Toma: L'artigiano più famoso di Belgrado

3 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Piccoli segreti dei grandi maestri

La cosa più affascinante di Belgrado è sicuramente la sua gente. Ogni volta che torno in questa meravigliosa città, mi viene in mente questo fatto. Mi trovo nel ruolo di un osservatore non molto passivo, che si accorge sempre di alcuni nuovi dettagli che mi circondano. E mi eccito, ogni volta. E 'così facile avere una bella conversazione qui a Belgrado. Tutto quello che dovete fare è sorridere e iniziare a parlare, semplicemente, dal vostro cuore. La risposta che otterrete vi disarmerà e vi farà ricordare i minimi dettagli su quelle persone, che poi vi farà sorridere. La stessa cosa continua ad accadere a me, ed è successo solo pochi giorni fa. Ho riscoperto il luogo che non è solo il monumento dell'artigianato di alta qualità, ma anche un luogo di duro lavoro, diligenza, famiglia, tradizione e, soprattutto, amore. Permettetemi di rivelarvi questo meraviglioso piccolo spot chiamato Obucar Toma (The Shoemaker Toma).

La verità è che vado in questo bel negozio da quando ero una bambina. Non ho mai prestato così tanta attenzione a questo aspetto. Stavo semplicemente accompagnando mia madre nel nostro cammino verso la nostra passeggiata tradizionale attraverso la via Balkanska. Come stavo crescendo, ho notato che Obucar (Calzolaio) Toma ha splendide scarpe italiane tacco alto femminile, gli stessi che ho usato per rubare da mia madre e vestire come una principessa. Oggi, Obucar Toma per me è un luogo dove tutto può essere risolto, e da qualsiasi cosa, intendo qualsiasi cosa, anche oltre le scarpe. È possibile ordinare scarpe personalizzate semplicemente portando uno schizzo del modello desiderato, è possibile reinstallare le scarpe più vecchie, ordinare una calzatura ortopedica, se necessario e fondamentalmente riparare tutte le scarpe in modo che sembri che sia completamente nuovo. Ma non sto parlando solo di questo. Parlo delle persone, della famiglia di tre generazioni di operai - nonno, figlio e nonno - che sono sempre lì per salutarvi con il loro sorriso più luminoso, il loro cuore aperto e il loro grande umore. Hanno creato un marchio di famiglia dedicato alla produzione di scarpe uniche da materiali di prima qualità importati dall'Italia. Negli ultimi 60 anni il sinonimo della loro attività è qualità e tradizione, e per me è fare le cose. È il posto dove amo sempre tornare.

E in effetti, l'ho fatto. Solo pochi giorni fa sono tornato al negozio Obucar Toma e ho avuto il piacere di salutare l'artigiano più anziano della famiglia che ha quasi 100 anni. Sono entrato nel negozio e ho suonato una campana due volte. Poi ho chiesto: "Chika Tomo", nonostante il fatto che non è il suo nome, ma il nome del negozio. Poi il vecchio gentiluomo entrò, coinvolto nel suo lavoro, e mi salutò gentilmente. Gli chiesi come fosse, e lui rispose umoristicamente: "Qui sono ancora vivo. E come stai facendo a cuore" che mi ha fatto tremare e anche ammirare la sua energia e il suo umore. Gli ho chiesto un enorme favore per fissare un dettaglio sulla mia scarpa, che ha indiscutibilmente accettato. E poi gli ho chiesto da quanto tempo lavora. "Oggi, da questa mattina, e nella vita, bene per 86 anni, ma in questo negozio per 60. Ora tocca a mio figlio e a mio nipote tenere il passo con l'azienda". Inutile dire che sono rimasto impressionato e lasciato quasi senza parole. Ho chiesto come stava gestendo tutto questo duro lavoro nella sua epoca, si è semplicemente alzato i suoi sholder e ha detto che è davvero ok, a condizione che lo fai dal tuo cuore. Ho dovuto sorridere su questo. Sentivo il bisogno di parlare con lui sempre più a lungo, ma mi sembrava di tenerlo lontano dal suo lavoro e che fosse molto occupato. Ho appena detto che scriverò un piccolo articolo su di lui e ho lasciato il negozio pensando a tutta la devozione e il duro lavoro investito in esso. Mi sorrise e mi agitò: "Speranza di vederti presto". Se avete bisogno di scarpe riparate con la migliore qualità artigianale, si può andare ovunque. Ma se avete bisogno di tutto questo, più un grande esempio di come tutto può essere fatto con duro lavoro, passione e amore, che andare a Toma Obucar.


Città interessanti legate a questa storia


Lo scrittore

Lejla Dizdarevic

Lejla Dizdarevic

Sono Lejla, serbo, serbo, appassionato di scrittura, radio e teatro. Vorrei mostrarvi le gemme nascoste dei miei amati paesi balcanici.

Altre storie di viaggio