Cover photo © Credits to iStock/Ozbalci
Cover photo © Credits to iStock/Ozbalci

Mausolei unici del Turkistan

2 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Persone o pellegrini visitano la città meridionale del Turkistan soprattutto per due motivi: il mausoleo di Khoja Ahmed Yassawi e il mausoleo di Arystan Bab. Questi mausolei unici del Turkistan sono rispettati da tutti i pellegrini del mondo turco, gruppi etnolinguistici che parlano lingue affini (la famiglia della lingua turca) e condividono alcuni tratti culturali.

Una breve introduzione

L'emiro Timur è stato il fondatore dell'Impero di Timurid e ha avuto un'influenza sul Kazakistan e lo ha ampliato nel XIV secolo.

Khoja Ahmed Yassawi era un grande poeta e un pioniere del misticismo, il Sufismo. Si sforza di diffondere l'Islam in tutta l'Asia centrale.

Arystan Baba fu il primo insegnante di Khoja Ahmed Yassawi. Secondo la leggenda, Arystan Bab era un compagno del profeta Maometto e visse 500 anni per condividere la sua conoscenza e saggezza del profeta con Khoja Ahmed Yassawi.

Una leggenda

C'è una leggenda su due mausolei. L'emiro Timur (in Kazakistan noto anche come Tamerlano) ordinò la costruzione del mausoleo di Khoja Ahmed Yasawi nel 1389, ma tutti gli sforzi fallirono a causa del maltempo e di altre circostanze. Poi, in sogno, all'emiro Timur fu detto di costruire prima il mausoleo in onore di Arystan Bab, per poter finire il mausoleo del Khoja Ahmed Yasawi. Solo dopo la costruzione del Mausoleo Arystan Bab (non c'è certezza su quando la costruzione è iniziata), è successo davvero. Pertanto, quando i pellegrini visitano gli unici mausolei del Turkistan, si recano prima al mausoleo dell'insegnante Arystan Bab, e poi al mausoleo di Khoja Ahmed Yassawi.

Picture © Credits to iStock/vadimfogel
Picture © Credits to iStock/vadimfogel

Mausoleo di Khoja Ahmed Yasawi

Questo mausoleo è un eccezionale monumento di architettura medievale, che occupa un posto speciale nella storia del Kazakistan e del mondo turco. Come accennato sopra, la costruzione iniziò nel 1389, ma a causa della morte improvvisa dell'emiro Timur nel 1405, non fu completata. Questo mausoleo rimane incompiuto fino ad oggi. Ma non è solo un normale mausoleo. E' un complesso che combina anche una moschea e un khanqah (un edificio speciale per i raduni della fratellanza sufi). Il mausoleo conserva ancora la vera tomba di Khoja Ahmed Yassawi. I locali dicono che la triplice visita della sua tomba è uguale a quella dell'Hajj alla Mecca. Anche se oggi la tomba è chiusa ai visitatori. La leggenda narra che anche sua moglie e suo figlio Ibrahim vi riposano. Una parte interessante del mausoleo è costituita dai rimanenti effetti personali di Khoja Ahmed Yassawi, per esempio, il suo personale pozzo d'acqua. Fino all'inizio del XX secolo, dopo le preghiere del venerdì, la gente riceveva acqua da questo pozzo. La visita al museo costa 200 tenges (circa 50 centesimi), e tutte le donne devono coprirsi la testa prima di entrare. E' anche possibile trovare una guida in lingua inglese, che vi costerà tra le 2000-5000 tenges (5-12 euro).

Mausoleum of Khoja Ahmed Yasawi, Turkistan
Mausoleum of Khoja Ahmed Yasawi, Turkistan
Turkestan, Kazakhstan

Arystan Mausoleo Bab Mausoleo

Il mausoleo si trova a 70 km dal Turkistan. E' costruita sulla tomba del famoso mistico Arystan Baba. La struttura del mausoleo è composta da due parti - una tomba (gurkhan) e una moschea commemorativa, unite da un grande corridoio a volta. Nel 1909 l'intero mausoleo fu ricostruito e quasi da zero, mentre l'edificio crollava. C'è anche un pozzo d'acqua da dove si può bere acqua salata, che con le parole dei pellegrini guarisce tutto. È possibile visitare questo mausoleo gratuitamente, ma è comunque necessario che le donne si coprano la testa.

Arystan Bab Mausoleum, Turkistan
Arystan Bab Mausoleum, Turkistan
Kazakhstan

Dopo aver visitato i mausolei unici del Turkistan, avrete una sensazione indescrivibile, come se foste nel passato. Arricchisce anche la tua vita spirituale, qualunque sia la religione che segui.


Lo scrittore

Heewon Jang

Heewon Jang

Mi chiamo Heewon. I miei interessi sono i viaggi, la fotografia e la letteratura. So come fare bene le cose, ma farò sempre come voglio :).

Altre storie di viaggio