Fino al Castello di San Giovanni a Cattaro

3 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Centro storico di Kotor è affascinante, carino e come dico sempre - la città più bella del Montenegro. In ogni caso, anche se i momenti speciali e unici che si possono avere intorno alla città di Kotor, c'è un altro posto sopra la città si deve controllare, ed è lungo la collina fino al castello di San Giovanni.

Un castello medievale sopra Kotor affascina tutti proprio quando si raggiunge la città. È una delle principali attrazioni visibili quando si entra in città. Le mura si estendono dal centro storico in salita seguendo la direzione a zig-zag e lungo il percorso sono decorate con chiese, cancelli e fortezze. Meravigliosi punti panoramici sulla città e su tutta la baia di Kotor vi faranno dimenticare tutti gli sforzi che fate durante la salita di circa 1350 scale.

Per saperne di più

Durante la sua storia turbolenta, la città di Cattaro è stata difesa dalle torri, bastioni e bastioni costruiti lungo le scogliere della collina di San Giovanni. Questa collina si trova a circa 260 metri sopra Kotor. Il suo nome deriva dall'omonima chiesa, menzionata per la prima volta nel 1440, che si trovava nella fortezza principale in cima alla collina ed era dedicata a San Giovanni Battista. La chiesa ha servito le esigenze dell'esercito che custodiva le mura della città.

Il complesso fortificato, la fortezza e i bastioni sono stati costruiti gradualmente nel corso dei secoli, e la costruzione delle mura della città ha avuto inizio tra il IX e il X secolo. La fortificazione è composta da due parti. Una è costituita da mura che circondano l'antico nucleo urbano, con cinque bastioni e tre porte d'ingresso alla città. L'altra parte contiene i bastioni che salgono sui lati est e sud della collina e si incontrano nella fortezza in cima. La lunghezza totale dei bastioni è di 4,5 chilometri.

Ci sono due ingressi dal centro storico che sono facili da raggiungere e trovare. Salendo, uno dei primi posti per fermarsi ad ammirare il panorama è davanti alla Chiesa di Nostra Signora del Rimedio a 100 m di altitudine. Da qui in poi, ad ogni passo, la vista migliora, e una volta raggiunta la Fortezza di San Giovanni, il panorama si allarga a tutta la Baia di Cattaro.

Il momento migliore per visitare il castello

Per visitare il Castello, vi consiglio di scegliere la parte di una giornata senza molto sole. Se siete una di quelle persone che si svegliano presto al fine di cogliere la giornata, poi considerare la possibilità di camminare verso la fortezza la mattina presto. Se invece siete un po' pigri e vedete la vostra vacanza anche come un modo per dormire a sufficienza, fate una passeggiata la sera. La vista è anche mozzafiato e forse ancora più romantica con le luci gialle accese e quando si sente la musica dalle piazzette della città.

C'è un altro vantaggio nel visitare il Castello di San Giovanni la mattina presto o durante la notte. A partire da quest'anno, la passeggiata costa 8 euro, ma se si decide di visitarlo prima delle 8 del mattino o dopo le 20 del pomeriggio, è possibile avere la vostra passeggiata gratuitamente.

Salirvi al castello di San Giovanni a Kotor è una sorta di avventura, non è così facile ed essere pronti a sentirsi un po' stanchi ed esausti dopo aver raggiunto la vetta. Tuttavia, vale la pena di arrampicarsi, in quanto vi dà un'altra prospettiva di Kotor e una visione più da vicino della sua storia e cultura.


Lo scrittore

Katarina Kalicanin

Katarina Kalicanin

Io sono Katarina e il paese che conosco di più è sicuramente il mio: Montenegro. Escursionista attiva costantemente in contatto con la natura, sono ansioso di presentare il mio paese al mondo.

Altre storie di viaggio