© Instagram / ksenifoto
© Instagram / ksenifoto

Visita il serbatoio di Bartogay il giorno di San Valentino kazako

4 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Il mondo celebra il 14 febbraio come giorno di San Valentino, ma la maggior parte dei paesi ha la propria festa speciale dedicata all'amore. Così, il cosiddetto giorno di San Valentino in Kazakistan si celebra il 15 aprile ed è dedicato all'amore di Kozy-Korpesh e Bayan Sulu, i famosi amanti della storia kazaka. Ogni anno, tutte le coppie in Kazakistan cercano di trovare un modo creativo di trascorrere questo giorno insieme. Ultimamente, visitare parti remote e scattare foto fantastiche è diventata una tendenza. E questa tendenza porta tutte le persone che sono innamorate al Bartogay Reservoir. Quindi, non perdere questa bella data dell'anno in Kazakistan e visita il Bartogay Reservoir il giorno di San Valentino kazako. Anche se lo visitate in qualsiasi altro giorno, il posto vi impressionerà comunque.

Bartogay Reservoir, Almaty Region
Bartogay Reservoir, Almaty Region

Serbatoio di Bartogay

Il serbatoio di Bartogay è stato fondato negli anni 1970 e inaugurato ufficialmente nel 1985 per essere utilizzato come risorsa idrica per irrigare 150 mila ettari di terreno ai piedi dell'Ile Alatau. L'area civile più vicina è il villaggio di Asysaga, che si trova a 10 km dal luogo. Il bacino di Bartogay attira le coppie e i turisti in generale con la sua costruzione che fa scorrere l'acqua dal bacino al fiume Chilik. Si presenta come due tunnel, ognuno con un diametro di 3 metri, e una grande quantità d'acqua viene gettata fuori sotto una grande pressione. Per entrare nel luogo, è necessario il permesso che si può ricevere nella direzione del Grande Canale di Almaty.

© instagram / al.maty131
© instagram / al.maty131

Storia di Bartogay

Il serbatoio di Bartogay ha una foresta nelle vicinanze, che tradotto dalla lingua kazaka significa letteralmente "C'è una foresta". Prima di aprire questo luogo per l'irrigazione dello stile di vita rurale dei contadini locali, c'era una casa di campagna, dove solo gli alti funzionari dello stato potevano entrare. Oggi, è aperto a tutti, e in questo giorno speciale di Kozy-Koresh e Bayan Sulu, si possono sentire le vibrazioni d'amore intorno al posto, perché sarà pieno di coppie che fanno viaggi gioiosi o fanno foto. Si dice che questo luogo era un tempo una terra sacra per le cerimonie di sepoltura e di matrimonio tra i Saks, che abitavano quella zona. È ancora sotto un'attenta osservazione degli scienziati per trovare alcuni fatti della loro esistenza, dato che ora si sa che in alcuni luoghi sono state trovate delle rune lasciate dai Saks.

© Instagram / alimbek_ulan
© Instagram / alimbek_ulan

Kozy-Korpesh e Bayan Sulu

Prima di visitare il luogo, sarebbe bene conoscere la storia dell'epopea kazaka sull'amore di Kozy-Korpesh e Bayan Sulu, che divenne un simbolo dell'amore celebrato il 15 aprile. In questo giorno, molte persone troveranno la loro strada verso il lago artificiale di Bartogay, che in tutte le sue apparenze è un perfetto luogo romantico. Tutti in Kazakistan conoscono l'epopea di Romeo e Giulietta kazaki. Un giovane ragazzo Kozy-Korpesh era innamorato di una bella ragazza chiamata Bayan Sulu. Secondo le usanze dei tempi antichi, la bella era promessa in sposa a un guerriero di nome Kodar, il quale, per gelosia, uccise l'amato di Bayan Sulu. La bella sentì che non può vivere felicemente senza Kozy-Korpesha e diede la sua vita con un pugnale. È una storia di grande amore.

© iStock / petrichuk
© iStock / petrichuk

Cosa vedere

Oltre a vedere gli arcobaleni, le coppie possono fare un picnic vicino al fiume, montare una tenda per dormire e godersi la notte stellata. È possibile nuotare nel fiume in estate, ma la temperatura dell'acqua non supera i 12 gradi. Quindi, questa temperatura dell'acqua è per coloro che si trovano umili a rinfrescarsi in questo modo. Questa zona ha tutto per un viaggio incredibile: foresta, fiume, bacino d'acqua, arcobaleni, steppe e montagne. Alcuni organizzano anche il rafting nel fiume. Di solito, le agenzie turistiche locali e i club di escursionisti dilettanti pianificano un viaggio qui con gruppi di persone che offrono questo tipo di divertimento esclusivo e ti aiuteranno a prepararlo. Ad una distanza di circa 61 km, c'è il famoso altopiano di Assy ad est di Bartogay e ad ovest, a 62 km, c'è il meraviglioso canyon di Charyn. A seconda del vostro desiderio, potete scegliere la vostra prossima destinazione intorno a Bartogay. Questo sarà sicuramente come un grande viaggio di luna di miele per le coppie.

Assy Plateau and Observatory, Almaty
Assy Plateau and Observatory, Almaty
Charyn National Park
Charyn National Park
Canyon de Charyn, Kazakhstan

Come raggiungere

Il lago artificiale di Bartogay si trova a 186 km a est della città di Almaty. I turisti di qualsiasi livello possono trovare facilmente la strada seguendo semplicemente il GPS o unendosi ai gruppi che vi si recano con un evento organizzato. Dopo aver superato il fiume Chilik, si raggiunge il passo Kopek, da dove si gira a destra. Dopo 14-15 km, la strada asfaltata finisce e ti porta al lago, ed eccoti al lago artificiale di Bartogay! Se decidete di fare un giro solo fino al bacino, ci vorranno circa 10 ore, ma siate pronti a passare 2 giorni se decidete di prolungare il vostro viaggio includendo le visite al Canyon Charyn o all'Altopiano di Assy.

© instagram / shpuntello
© instagram / shpuntello

Le steppe kazake sono ricche di verde e di diversi tipi di risorse naturali, comprese le mandrie di cavalli e di pecore, che potrebbero incontrarvi sulla vostra strada verso il lago artificiale. Porta la tua dolce metà a sperimentare uno dei luoghi più romantici visitando il lago artificiale di Bartogay il giorno di San Valentino kazako o qualsiasi altro giorno!


Lo scrittore

Nazerke Makhanova

Nazerke Makhanova

Ciao, sono Nazerke dal Kazakistan. Ho viaggiato in 15 paesi, ho vissuto in Malesia e in Spagna, attualmente mi trovo nella mia città natale, Nur-Sultan, e mi piacerebbe accompagnarvi in un viaggio avventuroso attraverso il Kazakistan. Siete pronti? Andiamo!

Altre storie di viaggio