© iStock / Naked King
© iStock / Naked King

Visitare Maafushi come viaggiatore solitario

3 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Quando ho visitato le Maldive per la prima volta, ci sono andato da solo. Quando mi sono preparata per il viaggio, non ero sicura che andare in una destinazione conosciuta per le lussuose lune di miele fosse la scelta perfetta per una viaggiatrice solitaria con un budget come il mio. Ciononostante, mi era rimasto un po' di tempo dopo un viaggio in Sri Lanka, e non potevo proprio perdere l'occasione di visitare le Maldive. Ho deciso di trascorrere il mio primo viaggio da viaggiatrice solitaria visitando l'isola di Maafushi.

Maafushi Island, Kaafu Atoll
Maafushi Island, Kaafu Atoll
Aabaadhee Hingun Road, Maafushi, Malediven

Tutto ciò di cui hai bisogno per la tua avventura in solitaria

Viaggiare alle Maldive da soli è un'avventura completamente nuova, ma con una certa preparazione può diventare una delle migliori esperienze della tua vita. Per risparmiare denaro e abbandonarsi alla cultura locale, vi consiglio di soggiornare su un'isola locale, abitata dai maldiviani. Ci sono molte isole diverse, ho optato per Maafushi perché è a soli 45 minuti dall'aeroporto internazionale in motoscafo e offre la più grande varietà di offerte turistiche come ristoranti, alberghi e attività.

Sentirsi al sicuro per tutto il viaggio

© iStock / Booblgum
© iStock / Booblgum

Maafushi offre tutti i tipi di alloggio, dalle pensioni economiche e di base agli hotel a 4 stelle. Il personale e tutti i maldiviani dell'isola sono generalmente molto cordiali e riservati, quindi non c'è bisogno di sentirsi a disagio né di giorno né di notte quando si è fuori da soli. Le Maldive sono un paese molto sicuro. Anche mangiare fuori da soli non è mai stato un problema per me, sarete sempre accolti con cortesia.

Incontra i tuoi compagni di viaggio a Bikini Beach

© Sonja_Weinand
© Sonja_Weinand

La maggior parte delle pensioni si trova vicino a Bikini Beach, l'unico posto a Maafushi dove i turisti possono indossare costumi da bagno corti. Pertanto, tutti i visitatori dell'isola si riuniscono qui, rendendo facile trovare nuovi amici e forse anche altri viaggiatori solitari. Le Maldive sono una destinazione particolare, e turisti provenienti da ogni parte del mondo vengono qui per trascorrere una vacanza unica in questo luogo delizioso. Non è raro parlare con persone provenienti da Serbia, Cina, Italia, Russia o letteralmente da qualsiasi altro paese in un solo giorno.

Trascorrere una giornata alla scoperta delle Maldive

© Salt Beach Excursions
© Salt Beach Excursions

Una grande opportunità per esplorare le Maldive ma anche per fare nuove amicizie è prenotare attività come un corso di immersione, una gita di un giorno in un resort o un'escursione di snorkeling. A Maafushi ci sono diversi fornitori di tour, tutti offrono gite simili come la pesca, il nuoto con gli squali balena o tour di snorkeling generale, incluso il pranzo su un banco di sabbia. La maggior parte delle gite sono adatte a 10-20 persone, quindi non sarete soli a lungo in queste gite, e avrete molti nuovi ricordi unici di cui parlare dopo.

Un viaggio che non dimenticherete mai

© Salt Beach Excursions
© Salt Beach Excursions

Le piccole dimensioni di Maafushi ma la grande varietà di offerta turistica di quest'isola la rendono la scelta perfetta per un viaggio sicuro in paradiso per i viaggiatori solitari. Trascorrete una giornata rilassante a Bikini Beach o prenotate un'escursione a vostra scelta - sarete sempre circondati da altri viaggiatori curiosi provenienti da tutto il mondo. Visitare Maafushi da soli significa fare nuove amicizie da ogni parte del mondo e vivere un viaggio che non potrete mai dimenticare.


Lo scrittore

Sonja Weinand

Sonja Weinand

Sono Sonja da Vienna, Austria. Ho un background turistico, e amo tutti i tipi di viaggi, ma mi sono innamorata delle Maldive. In questo paese c'è molto di più che rilassarsi sulla spiaggia, venite a scoprirlo!

Altre storie di viaggio