Cover Picture © Credits to iStock/cengizkarakus
Cover Picture © Credits to iStock/cengizkarakus

Dove trovare "Kilim" in Turchia

2 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

I tappeti anatolici, comunemente noti come kilims, rappresentano una parte essenziale della cultura turca. Quasi tutti i tappeti/rugs/kilims - dipende da come lo si vuole chiamare - hanno caratteristiche diverse, quando si tratta di tinte e colori, motivi, texture e tecniche! I motivi comuni sono l'"elibelinde" - una figura femminile stilizzata, che rappresenta la maternità e la fertilità -, i motivi della bocca del lupo o del piede del lupo - per la protezione delle famiglie -, o motivi scorpione - per la sicurezza dal pungiglione dello scorpione. Il famoso motivo del "malocchio" è anche comunemente usato, così come l'acqua corrente, gli uccelli, la foca di Salomone e molti altri ancora! Le più antiche testimonianze di kilims sono state trovate a Çatalhöyük a Konya, risalenti al 7000 a.C. circa! Anche in Europa, i tappeti anatolici erano raffigurati in dipinti rinascimentali, spesso in un contesto di dignità, prestigio e lusso. Oggi, i tappeti turchi sono ancora oggi una grande parte della cultura turca e attirano l'attenzione di molti turisti con la loro bellezza famosa in tutto il mondo. Naturalmente, è possibile acquistare ogni tipo di tappeto ovunque in Turchia, ma se siete alla ricerca di un'esperienza più autentica, ecco la vostra guida!

İstanbul

Picture © Credits to iStock/MasterLu
Picture © Credits to iStock/MasterLu

Il Grand Bazaar, proprio come il Bazar delle Spezie aka Mısır Çarşısısı, è uno dei più grandi e antichi mercati coperti del mondo; contiene oltre 4.000 negozi! Questo antico bazar attira 400.000 visitatori al giorno, con le sue meravigliose gioiellerie, negozi di mobili, tappeti, pelletteria, abbigliamento e molto altro ancora! Il Grand Bazar di Istanbul ha aperto nel 1455 ed è considerato come uno dei primi centri commerciali del mondo! Per vedere i meravigliosi tappeti turchi, chiamati anche kilims, dovreste visitare il "Sahaflar Caddesi", che è una strada specifica all'interno del bazar.

The Grand Bazaar in Istanbul
The Grand Bazaar in Istanbul
Beyazıt Mh., 34126 Fatih/İstanbul, Turquie

İzmir

Picture © Credits to iStock/efesenko
Picture © Credits to iStock/efesenko

Il mercato di Kemeraltı è uno dei migliori posti in İzmir per lo shopping e la degustazione dei prodotti tradizionali! Questo mercato storico ha un sacco di negozi esotici che vendono i migliori souvenir, kilim, spezie, mobili, ecc. Naturalmente, se siete alla ricerca del miglior e più gustoso cibo di strada di İzmir, questo è di nuovo il posto giusto per voi! I migliori ristoranti si trovano qui, e BTW dovete provare il Kumru, che è un panino con deliziosi formaggi, pomodori, sottaceti, sottaceti, salsicceti e molti altri, e il Boyoz, che è una deliziosa pasticceria tipica.

Kemeraltı Market
Kemeraltı Market
Konak Mahallesi, 863. Sk. No:6, 35250 Konak/İzmir, Turquie

Tarso

Picture © Credits to iStock/efesenko
Picture © Credits to iStock/efesenko

Durante il periodo ottomano, furono costruiti molti bedestens, poiché nella cultura ottomana era molto importante condividere e sostenere i poveri (bedestan, nella definizione più elementare, è l'edificio centrale della parte commerciale della città). Per questo motivo, in questo periodo, Vakıfs (fonte di entrate) era responsabile delle moschee e di altre istituzioni caritative. Kırkkaşık Bedesteni è stato costruito come un vakıf, per sostenere la Grande Moschea di Tarso nel 1579. Questo cimitero di 600 metri quadrati con le sue cinque splendide cupole è stato riparato nel 1960-1961. Oggi è possibile visitarla per acquistare souvenir e oggetti artigianali tradizionali in ceramica, rame e argento. È inoltre possibile acquistare splendidi tappeti e provare deliziosi piatti tradizionali.

Kırkkaşık Bedesteni
Kırkkaşık Bedesteni
Şehitkerim Mahallesi, 33440 Tarsus/Mersin, Türkiye
Picture © Credits to iStock/Stramyk
Picture © Credits to iStock/Stramyk

Se volete mettere le mani sui bellissimi kilim turchi, lasciatevi ispirare da itinari ora!


Città interessanti legate a questa storia


Lo scrittore

Alara Benlier

Alara Benlier

Mi chiamo Alara Benlier, sono turca ma attualmente vivo in Germania! Condivido le mie esperienze in Germania, Turchia e Paesi Bassi!

Altre storie di viaggio