© iStock / yudhistirama
© iStock / yudhistirama

Ciao Vienna e Halloween

3 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Pensi che la stessa pronuncia di Halloween e Hallo Wien (il nome originale di Vienna) sia casuale? I viennesi hanno una strana e morbosissima relazione con la morte. Le canzoni sono dedicate alla morte; i monumenti sono costruiti fino alla morte e, alla fine, un viennese vuole solo essere "un bel cadavere", come disse l'imperatore austriaco Carlo VI sul letto di morte. Un famoso cantante viennese ha cantato "Death, it must be a Viennese". Questa connessione morose si nota anche durante il giorno di Ognissanti, ma in particolare ad Halloween.

Dal paganesimo a Halloween

La festa che si celebra il 31 ottobre esiste probabilmente da oltre due millenni. Ci sono diverse teorie sulla sua origine, ma la più popolare è che può essere fatta risalire ai Celti delle isole britanniche. Una volta era una celebrazione pagana della fine dell'estate e della festa del raccolto. Dopo la conversione dell'Europa occidentale al cristianesimo, questa celebrazione è diventata Halloween, la festa che segna l'inizio dei tre giorni di osservanza di Allhallowtide (il tempo dell'anno liturgico per ricordare i morti). Si dice che nella notte tra il 31 ottobre e il 1° novembre, le porte tra i mondi dei vivi e dei defunti sono spalancate e che in questo periodo un fantasma può facilmente arenarsi nel mondo dei vivi.

© Wikipedia / Zorro2212
© Wikipedia / Zorro2212

Halloween a Vienna

Halloween è il giorno dell'anno in cui ti è permesso di diventare un po' inquietante in città, senza fare gli occhi laterali. Puoi vestirti a tuo piacimento e girare la città in costumi divertenti, inquietanti o spaventosi, con le maschere o il sangue finto sul viso. Halloween fa impazzire un po' la città, soprattutto di notte. Quando si guida la metropolitana, è possibile cavalcare insieme a zombie, mummie, vampiri, streghe, infermiere dell'orrore e tutte le altre strane creature. Scopriamo come trascorrere il vostro tempo intorno ad Halloween a Vienna.

© pixabay / vialuna13
© pixabay / vialuna13

Passeggiando al cimitero di notte

Nel periodo intorno ad Halloween, i visitatori hanno l'opportunità unica di partecipare alle passeggiate notturne guidate di uno dei più grandi cimiteri del mondo - il Zentralfriedhof (cimitero centrale di Vienna). Possono godersi l'atmosfera quasi romantica delle candele rosse tremolanti al chiaro di luna, conoscere fatti più interessanti sul Cimitero Centrale di Vienna, dettagli della vita quotidiana dei becchini e ascoltare le storie spaventose sull'organizzazione funebre dei presunti fantasmi. Il tutto con la giusta dose di rispetto e umorismo.

© iStock / loeskieboom
© iStock / loeskieboom
Central Cemetery (Zentralfriedhof) Vienna
Central Cemetery (Zentralfriedhof) Vienna
Simmeringer Hauptstraße 234, 1110 Wien, Аустрија

Parata

Il più antico parco divertimenti del Prater di Vienna festeggia Halloween con l'imponente sfilata dei non morti. Qui i partecipanti hanno l'opportunità di zoppicare attraverso il Prater con creature spettrali. Oltre alla sfilata vi aspettano diversi spettacoli a tema di Halloween, come la gara di costumi, spettacolo planetario, ecc. La sfilata si conclude con i fuochi d'artificio e l'incendio del Calafati, una statua di un cinese alta nove metri, simbolo del parco divertimenti del Prater.

© iStock / nemar74
© iStock / nemar74

Correre:

Ogni anno dal 2015, alla vigilia di Halloween, si svolge l'evento The Walking Dead. Centinaia di corridori vestiti come zombie, vampiri, vampiri, streghe e altri personaggi spaventosi occupano le strade della città e partecipano alla Vienna Ghost Run. I partecipanti corrono insieme attraverso il parco del Prater Park per circa cinque chilometri. Dopo la corsa, c'è, naturalmente, un after-show party, che si svolge nella tenda Liliputbahn presso la stazione centrale di Liliputbahn, famosa ferrovia leggera che gira intorno al Prater.

Prater
Prater
Prater de Vienne, 1020 Wien, Autriche

Feste

Quando finisci con tutte le attività dall'alto, ma hai ancora un desiderio imperituro di esprimere il tuo mostro interiore, puoi finire la festa di Halloween con una delle numerose feste in città. Quasi ogni bar, discoteca e persino ristorante organizza un programma speciale per Halloween, quindi è bene sapere quali luoghi da visitare. C'è un intero articolo dedicato alle migliori e più tradizionali feste di Halloween, quindi assicuratevi di controllarlo quando siete tutti pronti a festeggiare.

© iStock / vadimguzhva
© iStock / vadimguzhva

In conclusione, per avere il tempo della tua vita a Vienna durante la festa di Halloween, dovresti vestirti in modo inquietante, indossare le scarpe da corsa e tuffarti nella notte in cui si aprono i cancelli degli inferi. E dire: "Ciao Vienna, mi piace Halloween".


Città interessanti legate a questa storia


Lo scrittore

Ogi Savic

Ogi Savic

Io sono Ogi. Giornalista ed economista, vivo a Vienna e mi appassiona lo sci, i viaggi, il buon cibo e le bevande. Scrivo di tutti questi aspetti (e non solo) della bella Austria.

Altre storie di viaggio