Fughe d'inverno in Grecia - Parte 2: Villaggi pittoreschi

3 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Se avete mai pensato che la Grecia è una destinazione da visitare solo durante il periodo estivo, beh, sono qui con questa serie di pagine per dimostrare che sicuramente sbagliate.

Paesaggi idilliaci "bianchi", stazioni sciistiche, pittoreschi villaggi di montagna, piscine invernali naturali, grotte mistiche e mitologiche, gemme invernali nascoste e destinazioni in generale estremamente belle stanno per essere presentati, in modo da rimanere sintonizzati!

Come promesso nella prima parte, sono tornato a presentare un'alternativa di fuga invernale in Grecia che attende di essere scoperta e che sicuramente vi ruberebbe il cuore!

Part 2. Picturesque Villages

Molte persone mi hanno contattato chiedendomi di presentare alcuni "villaggi greci sconosciuti e nascosti" che considero degni di visita durante il mio viaggio in Grecia. È vero, la Grecia ha così tante parti montuose sconosciute al grande pubblico.

Come risultato, pittoreschi piccoli villaggi nascosti tra le piste e realizzato in un'architettura unica tradizionale, sarà l'argomento principale presentato in questa pagina! Mentre si viaggia in quei villaggi, una splendida vista, gente ospitale, incredibili prelibatezze locali e bellezze naturali può 100% garantire un'esperienza indimenticabile.

Architettura tradizionale, gente deliziosa, bellezze naturali incredibili, fiumi limpidi, laghi di montagna, buona cucina e molteplici attività offerte, sono alcuni dei fattori che potrebbero convincervi immediatamente a fare una visita a questi piccoli villaggi incredibili!

Ecco una selezione con alcuni dei miei villaggi preferiti pittoreschi che meritano una visita mentre sono in Grecia!

1) Zagorochoria, un gruppo di 46 villaggi tradizionali; Situato nella parte nord-occidentale della Grecia (montagna Pindo), Zagorochoria sono solo poche ore (beh ... per essere specifici 3 ore) di distanza da Salonicco. Sicuramente è una meta di vacanza pura e seducente per tutte le stagioni ma personalmente suggerirei una visita durante l'autunno o l'inverno!

2) Siatista e il suo fascino del XVIII secolo, una delle città più tradizionali della prefettura di Kozani! Siatista si trova nella parte occidentale della prefettura, a 30 chilometri a sud-ovest della città di Kozani. Siatista si trova sulle pendici del Monte Siniatsiko a 920 metri di altitudine. Dal XVII al XIX secolo Siatista conobbe una prosperità che è chiaramente riconoscibile dai palazzi che si trovano ovunque.

3) Meteora, la Meteora sospesa nel Monastero aereo; Meteora è una delle regioni più imponenti della Grecia, con rocce enormi nel mezzo di una valle. Situate sul versante settentrionale del paese, le rocce di Meteora sono in realtà miracoli della natura.

4) Villaggio di Samarina; Samarina è un piccolo villaggio situato nel nord della Grecia e precisamente nel comune di Grevena. Si dice che sia uno dei villaggi più alti della Grecia e anche uno dei più alti dei Balcani! Situata allo sperone orientale del Monte Smolikas, (la seconda montagna più alta della Grecia), Samarina è il villaggio greco di più alta quota, a 1650 metri sul livello del mare!

5) Edessa e le sue cascate; Edessa, conosciuta anche come la città delle "acque", è una città del nord della Grecia e la capitale dell'unità regionale di Pella, nella regione centrale della Macedonia della Grecia. La città è conosciuta per i suoi fiumi mozzafiato e cascate, mentre il suo nome, letteralmente significa "torre/città in acqua". Se sei un fan di attività all'aria aperta e sport estremi, allora Edessa è il posto giusto per essere! Edessa offre numerose attività come il trekking, equitazione e tiro con l'arco. Inoltre, chi si sente più avventuroso può anche provare il rafting!

6) Metsovo e la sua bellezza montuosa; mezzo nascosto nella nebbia o avvolto in una coltre di neve come l'inverno si imposta in; Metsovo sembra praticamente un dipinto. Godetevi questo meraviglioso villaggio invitante e: vedere l'arte e la cultura che ti introducono ad una tradizione in corso. Visitate questo villaggio in pietra grigia con tetti in tegole rosse e i suoi dintorni verdi. ammirare i palazzi a due piani, con i loro balconi di costruzione tradizionale (fieno) e le porte di legno. Sete di una delle tante fontane di acqua potabile in pietra e assaporate i famosi piatti locali. ravvivate i vostri sensi camminando in montagna e attraversando i fiumi.

7) Velventos e la sua gola; circondata da foreste, si trova nella fertile valle del fiume Haliacmon e produce frutta, soprattutto pesche. Velventos contiene molti monumenti tardo-bizantini e post-bizantini e templi, tra cui la chiesa di San Minosse del XII secolo e la chiesa di San Paraskevi del XIV secolo.

Convinto ancora? Bene, basta imballare le valigie ed esplorare il lato invernale e i villaggi montani pittoreschi della Grecia!

Restate sintonizzati parte 3 sta arrivando con alcune fughe d'inverno mistico!


Lo scrittore

Chrisa Lepida

Chrisa Lepida

Mi chiamo Chrisa e vengo dalla Grecia. Come amante della natura, appassionato di sport invernali e ossessionato da Erasmus, scrivo sempre su questi argomenti.

Altre storie di viaggio