Cover photo © Credits to Mirja Geh/RBAR
Cover photo © Credits to Mirja Geh/RBAR

Austria: guida per gli amanti dell'adrenalina

4 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

L'Austria è uno dei paesi con la più grande industria turistica in Europa, con un accento sulla cultura, la natura, lo sci e un sacco di adrenalina - un vero paradiso per i drogati di adrenalina. Questo articolo sarà una guida per l'Austria per gli amanti della velocità e le persone che soffrono di adrenalina.

Uno dei giocatori più importanti in questo gioco è Dietrich Mateschitz con la sua società Red Bull, che promuove e sponsorizza alcune delle attività di cui sopra. Come è iniziato tutto? Al fine di combattere una pubblicità negativa in cui la bevanda energetica Red Bull era spesso legato a problemi di salute, Dietrich Mateschitz ha usato alcune tattiche di pubblicità intelligente. È riuscito a creare un "mito del marchio" intorno al nome della Red Bull. Il suo approccio principale al marketing è stato quello di collegare la bevanda energetica Red Bull con le attività sportive e l'adrenalina. In primo luogo, l'azienda ha iniziato a sponsorizzare alcuni sport estremi ed eventi correlati, come la Red Bull Cliff Diving World Series o la Red Bull Air Race. Più tardi, hanno continuato con sponsorizzazioni sportive popolari come il calcio o hockey su ghiaccio. Una delle squadre di calcio più famose in Austria, da Salisburgo, porta il nome Red Bull, così come l'unica squadra austriaca di Formula Uno - Red Bull Racing. Per saperne di più sul marchio austriaco più popolare al mondo, controlla l'articolo "La Red Bull ti dà le ali?

Video © Crediti per la Red Bull Air Race

Tuttavia, se siete uno di quelli che amano la velocità e tutto ciò che su di esso, si dovrebbe visitare questi luoghi:

L'anello Red Bull: il cielo di Tarmac

Nel 2004 la Red Bull Company ha acquisito il circuito di Spielberg, città austriaca nota per la sua lunga storia nel campo delle corse, risalente agli anni '50. Questo circuito chiamato Österreichring allora era molto veloce, esigente e famigerato per gli incidenti e anche pochi casi di morte. Dopo alcune polemiche, a causa delle obiezioni della popolazione locale e preoccupazioni ambientali e sette anni di pausa, Red Bull ha riaperto un circuito ricostruito nel 2011, sotto il nome di Red Bull Ring. Tre anni dopo, il Red Bull Ring è tornato, dopo 10 anni, a ospitare il Campionato del Mondo di Formula Uno. Dalla riapertura, il circuito ha ospitato numerosi eventi di alto livello come il DTM, l'ADAC GT Masters, l'European Le Mans Series o il Truck Race Trophy.

Red Bull Ring
Red Bull Ring
Red Bull Ring, Spielberg, Austria

La cosa più interessante per i visitatori del nuovo circuito è un centro di guida, dove possono migliorare le loro abilità di guida con istruttori di corse professionisti e celebrità-driver. A loro disposizione sono diverse auto e moto sportive, tra cui 12 KTM X-Bow, 9 Formula 4, 2 Formel Renaults 3.5, 6 Mitsubishi Evo IX e molti altri veicoli. Il centro di guida permette ai bravi piloti di diventare più veloci e di prepararsi alle sfide in pista.

"Anche le "4WD Test Tracks" fanno parte del complesso. Le condizioni di guida alpine, pietre, terra e legno formano ostacoli, i percorsi ad ostacoli, i tratti in discesa, le piste ondulate, i burroni e i banchi di ghiaia, così come gli approcci più diversi nella varietà di natura, rocce, gradini, scivoli e verricelli, che sono ideali per testare SUV fino ai suoi limiti, si trovano qui.

A pochi chilometri dal Red Bull Ring, ai piedi del monte Zinken, si trova il "Car Track Off-Road". Questo unico mondo di avventura off-road in Europa offre una moltitudine di percorsi e possibilità, dalle piste di prova dei rally alle visite guidate con istruttori esperti, fino alle avventurose corse in taxi con i veicoli da rally.

Per gli amanti delle 2 ruote, ci sono anche tre diversi percorsi con diversi gradi di difficoltà presso la "pista ciclabile off-road". Accanto a loro, ci sono piste per i piloti di prova con ostacoli di ogni tipo e anche un sentiero di partenza separato per i principianti.

Oltre a imparare a correre come un professionista, qui si può gustare un delizioso pasto o un caffè presso il bistrot di lusso situato proprio nel bel mezzo del pit building, sopra le pit-lane e con vista sul traguardo.

Foto © Crediti verso Pirelli

Garage unico Hangar-7

L'Hangar-7 è un capolavoro architettonico e un garage unico nel suo genere situato presso l'aeroporto di Salisburgo. Questa struttura a forma di ala è una casa della flotta più insolita degli aerei in tutto il mondo. Flying Bulls, un gruppo di appassionati di aviazione, con un'enorme passione per gli aerei rari e storici, hanno raccolto alcuni degli aerei più belli ed eccezionali. Tutti sono in condizioni di volo. Il fiore all'occhiello della loro collezione è Douglas DC-6, l'aereo di linea che è stato al servizio dell'ex presidente jugoslavo Maresciallo Josip Broz Tito e poi il presidente dello Zambia Kenneth Kaund, che ha servito come l'aereo di linea di lusso per loro ei loro ospiti VIP. Sono esposti anche quattro Dornier Alpha Jet completamente operativi e smilitarizzati, spesso utilizzati in molti spettacolari spettacoli aerei acrobatici. Inoltre, un elicottero da attacco smilitarizzato Cobra, noto dai film della guerra del Vietnam, può essere trovato qui. Se siete fortunati e tutti gli aerei sono in-house, si può anche vedere per molti dei più bei velivoli della storia dell'aviazione - P-38 Lightning di Lockheed. L'Hangar-7 ospita anche la collezione della più famosa di tutte le auto da corsa del mondo: la Formula Uno.

All'interno dell'Hangar-7, si può trovare un ristorante unico Ikarus, che è l'unico ristorante al mondo con un concetto di chef ospite. Ogni mese uno chef di alto livello diverso prepara i pasti per gli ospiti.

Foto © Crediti a Red Bull Hangar-7 GmbH

Se sei un drogato di adrenalina o ti piace la velocità e luoghi unici, si dovrebbe sicuramente visitare Red Bull Ring e Hangar-7 per sperimentare le loro offerte uniche.

Hangar-7
Hangar-7
Wilhelm-Spazier-Straße 7a, 5020 Salzburg, Autriche

Città interessanti legate a questa storia


Lo scrittore

Ogi Savic

Ogi Savic

Io sono Ogi. Giornalista ed economista, vivo a Vienna e mi appassiona lo sci, i viaggi, il buon cibo e le bevande. Scrivo di tutti questi aspetti (e non solo) della bella Austria.

Altre storie di viaggio