Un capolavoro del XVI secolo con 2 indirizzi - Ponte Arslanagića

3 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Oltre al Ponte Vecchio a Mostar e al Ponte sul fiume Drina a Višegrad, c'è un altro elegante capolavoro della Bosnia-Erzegovina, che è senza dubbio all'ombra di questi due. Situato nella città più meridionale chiamata Trebinje, il terzo punto di riferimento del paese, quando si tratta di ponti, è forse più piccolo e meno famoso, ma probabilmente più affascinante e alcuni direbbero ancora più panoramico. Il corso d'acqua di Trebišnjica, il fiume più lungo del mondo che affonda, è attraversato da molti ponti, ma quello che ruba la gloria è, in ogni caso, un capolavoro del XVI secolo con due indirizzi - Arslanagića Bridge. Questo ponte ha una storia affascinante da raccontare a coloro che hanno la fortuna di esplorare questo gioiello nascosto.

Una dotazione per il figlio del Grande Vizier Mehmet Paša Sokolović

Un pezzo di insolita bellezza architettonica, costruito durante l'occupazione ottomana, il ponte Arslanagića ha un posto significativo nell'architettura balcanica di quel tempo. Ciò che collega questa costruzione con il ponte sul fiume Drina a Višegrad è lo stesso costruttore - il Grand Vizier Mehmed Paša Sokolović. Costruito nel 1574, tre anni prima di quello di Višegrad, il ponte di Arslanagića è una sorta di dotazione per suo figlio, ucciso durante la battaglia con i veneziani. Situato a circa 6 km dalla zona urbana di Trebinje, questo ponte è composto da due grandi e due piccoli archi semicircolari.

Prende il nome dal collezionista ponte-tutto - Arslan-aga

Quando i turchi furono spinti dai veneziani a lasciare Herceg Novi nel 1687, tra molti di loro che si trasferirono a Trebinje c'era Arslan-aga. A Trebinje, gli fu dato il terreno nella parte orientale della città, e gli fu assegnato di raccogliere il ponte-toll. Da allora, questo ponte è stato chiamato dopo di lui. Il ponte di Arslanagića, uno dei migliori esempi di architettura ottomana, ebbe un ruolo strategico nella via commerciale tra Herceg Novi in Montenegro e Dubrovnik in Croazia.

Due indirizzi e due nomi

La principale curiosità del Ponte Arslanagića è la sua posizione, o per meglio dire, la sua ubicazione. La posizione originaria del ponte era di 10 km a monte di quello attuale. Nel 1965, a causa della costruzione della centrale idroelettrica di Grančarevo, sul fiume Trebišnjica, il ponte fu inondato dall'acqua del lago di accumulo. Così, il ponte doveva essere smantellato pietra per pietra e spostato a monte nella nuova posizione, tra gli insediamenti di Gradina e Polizia. Ci sono voluti quasi sei anni per rimontare completamente il ponte, facendo in modo che questo prezioso monumento storico e culturale riceva il giusto trattamento. Oltre ad avere due indirizzi, un'altra curiosità di questo ponte sono i suoi due nomi. Dal 1993, infatti, si chiama Ponte Perovića.

Un gioiello nascosto che solo la gente del posto conosce

Se vi capita di essere a Dubrovnik (Croazia) o forse Herceg Novi (Montenegro), e volete esplorare un gioiello nascosto che solo la gente del posto sanno, vi porterà meno di un'ora di viaggio a nord per raggiungere la città di Trebinje, dove Arslanagića Bridge, un capolavoro del XVI secolo con due indirizzi attende per essere scoperto.

Arslanagića Bridge
Arslanagića Bridge
Arslanagića Most, Bosnia and Herzegovina
Trebinje
Trebinje
Trebinje, Bosnia and Herzegovina

Città interessanti legate a questa storia


Lo scrittore

Ljiljana Krejic

Ljiljana Krejic

Sono Ljiljana, della Bosnia-Erzegovina. Essendo un giornalista, non posso sfuggire a questa prospettiva quando viaggio. La mia missione è farvi esplorare l'ultima gemma ancora da scoprire in Europa.

Altre storie di viaggio