Cover picture credits: ©Boby Dimitrov
Cover picture credits: ©Boby Dimitrov

Capolavori architettonici socialisti: Albergo Rodina a Sofia

2 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

"Il "brutalismo" come punto di vista architettonico era spesso collegato ad un'ideologia utopica socialista, che tendeva ad essere approvata dai suoi progettisti. Questo stile è stato spesso praticato nell'architettura dei paesi comunisti europei - URSS, Jugoslavia, Bulgaria, Cecoslovacchia, Germania dell'Est. Spesso questo stile presenta attraverso l'architettura una forza e un'unità nazionale. Questo è il motivo per cui spesso ci sono monumenti (per funzione) tra gli edifici. Alcuni esempi caratteristici sono il monumento di Buludza, il Monumento dei 1300 anni di Bulgaria a Shumen e il Complesso Memoriale dei Difensori di Stara Zagora.

Entrance of the hotel. Picture © Credits to istock/ Bin im Garten
Entrance of the hotel. Picture © Credits to istock/ Bin im Garten

Un altro esempio di ideologia utopica socialista presentata attraverso l'architettura in Bulgaria è l'Hotel Rodina, situato in posizione centrale, nella capitale Sofia. Questo oggetto racchiude un'espressione molto riconoscibile del brutalismo: è liberato da qualsiasi decorazione e ha un elemento ripetitivo nella facciata. Gli edifici brutalisti sono normalmente progettati con elementi modulari ripetuti, che formano masse, e rappresentano zone specifiche, distintamente collegate e raggruppate in un insieme unitario. Un altro "marchio di fabbrica" di questo stile è che il calcestruzzo viene utilizzato per la sua cruda e semplice onestà, in contrasto con qualsiasi decorazione degli altri stili architettonici. I materiali da costruzione brutalisti includono anche mattoni, vetro, acciaio, pietra grezza e gabbioni.

L'hotel è composto da due elementi principali - la base e l'edificio verticale. La base è la parte dell'edificio che è dedicata alla funzione di servizio dell'hotel: lobby, ristorante, ingressi..... Le camere sono collocate in un edificio costruito verticalmente. Questo elemento verticale offre ai visitatori una vista spettacolare e la città di Sofia sottostante, crea uno skyline dinamico. Con un'altezza di 104 metri e 25 negozi, al momento della sua costruzione nel 1979, nei giornali uscì con il titolo:

Нов акцент в силуетатата на София

"Nuovo accento nella silhouette di Sofia"; fino ad oggi questo oggetto è un accento significativo nello skyline di questa capitale.

Picture © Credits to istock/  MrPanyGoff
Picture © Credits to istock/ MrPanyGoff

Rodina Hotel è l'hotel a quattro stelle più alto di Sofia. Si trova nella piazza del "Monumento Russo", proprio accanto al Palazzo Nazionale della Cultura, (il centro amministrativo e commerciale della città). L'hotel offre una magnifica vista panoramica sul centro della città e sul monte Vitosha. La capacità dell'hotel è di 500 camere e 6 appartamenti. Il progetto è stato realizzato dall'architetto Todor Kozhuharov e ci sono voluti 8 anni per la costruzione di questo hotel.


Città interessanti legate a questa storia


Lo scrittore

Zlata Golaboska

Zlata Golaboska

Sono Zlata e sono un architetto che vive nei Balcani. Sono appassionato di città, di come le persone influenzano l'architettura e viceversa, e di come i luoghi cambiano le nostre vite.

Altre storie di viaggio