Cover picture © Credit to: Wikimedia Commons/Neighbor's goat
Cover picture © Credit to: Wikimedia Commons/Neighbor's goat

Le torri bianche e nere: protettori di Brașov

3 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Come alcuni di voi forse sapranno, Brașov è considerata da molti la Hollywood dell'Europa dell'Est. Città altamente turistica nel centro o in Romania, Brașov è una delle città più visitate del nostro paese. Si può perdere la cognizione del tempo sulle strade strette, ballare nella piazza principale con artisti di strada o circondarsi della natura. Tutto questo e molto altro ancora è a portata di mano a Brașov. Due torri erano i protettori di Brașov in tempi difficili, chiamate le Torri Nera e Bianca. Le torri offrono una splendida vista panoramica della città durante tutto l'anno.

La Torre Nera

Black Tower Brașov
Black Tower Brașov
Prund-Schei, Brașov, Romania

Situata sulla collina Warthe, proprio di fronte alla collina Tâmpa, la Torre Bianca e Nera furono le prime torri di difesa di Brașov. Costruita nel XV secolo, la Torre Nera fu la prima del suo genere. Quando lo raggiungerai, potresti essere sorpreso da quello che troverai lì. Il colore della torre non è affatto nero. Riceve il suo nome dopo essere stata colpita da un fulmine il 23 luglio 1559 ed è stata colta nell'incendio.

Picture © Credit to: Wikimedia iStock/ramonageorgescu
Picture © Credit to: Wikimedia iStock/ramonageorgescu

La torre offre varie mostre e manufatti che ci ricordano un'altra epoca. Distribuita su quattro livelli, la fortificazione è facilmente visibile dalla piazza principale. Il tetto è fatto di vetro e offre ai visitatori una vista speciale di uno squisito esempio di gotico in Romania, la Chiesa Nera.

Black Tower si trova a breve distanza dalla piazza principale. Le famiglie con bambini piccoli fanno la breve escursione senza difficoltà. La loro ricompensa è una visione che ha incantato anche i bambini piccoli.

Picture © Credit to: iStock/ramonageorgescu
Picture © Credit to: iStock/ramonageorgescu

La Torre Bianca

Per quelli di voi che cercano un'escursione più lunga, prendete in considerazione quella che parte dalla Torre Nera e conduce attraverso il bosco fino alla Torre Bianca. Anche se siete ancora nel centro della città, la natura fiorisce qui. Piccoli sentieri vi guidano alla torre più alta di Brașov.

White Tower Brașov
White Tower Brașov
Calea Poienii, Brașov, Romania

La Torre Bianca ha una forma semicircolare ed è raggiungibile anche attraverso le scale. Una scala di 250 m conduce al suo ingresso. Si trova su una roccia ed è alta 20 m. Quando ancora proteggeva la città, la gente aveva bisogno di una scala per aiutarli ad entrare nella torre. A quel tempo, la torre era protetta da fabbri di stagno e rame. La cima della torre era usata per lanciare sassi contro i nemici attraverso gli offset. Gli offset sono ancora presenti oggi.

Picture © Credit to: iStock/emicristea
Picture © Credit to: iStock/emicristea

Sulla strada per le torri

Anche se c'è una sola strada che separa le torri dalla piazza principale, c'è qualcosa di speciale in questa strada. Questo è un luogo che il suono della città affollata e le auto non possono raggiungere. Un flusso d'acqua che fluisce smorza tutto il rumore, invece. Anche se le torri sono proprio nel centro della città, c'è una serenità che le circonda.

La collina Warthe Hill è da tempo un'attrazione turistica a Brașov, con vista panoramica sul monte Tampa e le zone circostanti. Qui i visitatori possono capire perché è così facile fare una passeggiata in mezzo alle leggende a Brașov.

Picture © Credit to: iStock/CalinStan
Picture © Credit to: iStock/CalinStan

Si può facilmente passare una settimana a Brașov e non riuscire a vedere tutte le cose meravigliose che vi si trovano. Le Torri Bianche e Nere sono ancora oggi, dopo centinaia di anni. Erano i protettori di Brașov, e per questo sono ancora oggi ammirati. Date un'occhiata alle viste panoramiche dalle torri e innamoratevi di Brașov.


Lo scrittore

Eva Poteaca

Eva Poteaca

Salve, sono Eva di Bistrița, Romania. Ho studiato storia dell'arte e amo viaggiare e scoprire gemme nascoste in tutto il mondo. Attraverso i miei scritti, condividerò con voi un altro lato della Romania.

Altre storie di viaggio