Picture © Credits to Nils Knopf
Picture © Credits to Nils Knopf

Grjótagjá: La grotta di Jon Snow in Islanda

2 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

I fan di Game of Thrones ricorderanno sicuramente la memorabile "scena di grotta" (stagione 3, episodio "Kissed by Fire") quando Jon Show e Ygritte fanno l'amore, subito dopo un'altra dichiarazione "You know nothing, Jon Snow". La grotta è incredibilmente bella, tanto che sembra addirittura surreale nella sua bellezza. In breve, è l'allestimento perfetto per una scena romantica in un programma televisivo di fantasia. Solo che è reale (tranne che per la cascata che è stata generata al computer). Si chiama Grjótagjá, e si trova vicino al lago Mývatn, in Islanda, a circa sei ore di viaggio da Reykjavik. Dall'esterno, sembra proprio un'altra spaccatura nel terreno ghiaioso dell'Islanda, ma una volta trovato l'ingresso e la strada per scendere, c'è una piccola piscina di acqua blu scintillante che vi aspetta.

© Credits to istock / Dash_med
© Credits to istock / Dash_med
Lake Mývatn
Lake Mývatn
Mývatn, Islande
Grjótagjá Cave
Grjótagjá Cave
North Island Drive Northwest, Atlanta, Iceland

La leggenda dice che un altro Jon visse in questa grotta nel XVIII secolo. Un fuorilegge islandese di nome Jón Markússon ha usato la grotta lavica come casa sua, e la sorgente termale come bagno. All'epoca, le grotte non avevano una buona reputazione e quindi erano un rifugio perfetto per i banditi esclusi dalla società dal parlamento. Si credeva che i troll vivessero lì, quindi andare dentro non era considerata una buona idea.

Più tardi, la grotta e la sua sorgente erano state utilizzate dalla gente del posto, ma una serie di eruzioni del monte Krafla negli anni '70 e '80 hanno reso l'acqua troppo calda per fare il bagno. Si sta raffreddando da allora, quindi in questo momento è tecnicamente possibile fare il bagno, ma non è permesso. Tuttavia, è possibile toccare l'acqua. Per entrare nella grotta, si prende uno dei due sentieri rocciosi che scendono. Dopo la sua comparsa nel Gioco del Trono la grotta è diventata così famosa, quindi costantemente affollata di turisti che si prendono cura di sé, quindi non aspettatevi di avere un momento romantico lì dentro. E' anche molto piu' piccolo di quello che appare nello show.

© Credits to istock / -jwjimaging
© Credits to istock / -jwjimaging

Purtroppo, Grjótagjá è stato più volte vandalizzato, sia prima che dopo che dopo che è diventato popolare come località del GoT. Più recentemente, i turisti l'hanno usato non solo per nuotare, ma anche per lavarsi le scarpe, lasciare la spazzatura, lavarsi i denti e persino per dormire all'interno. Sono apparsi anche alcuni graffiti. A causa di ciò, i proprietari (la grotta è di proprietà privata) all'inizio di quest'anno hanno deciso di chiuderla per il pubblico, ma ora è di nuovo possibile visitarla.

Grjótagjá è una fermata obbligatoria lungo il cosiddetto Diamond Circle. Questo è il percorso turistico più popolare del nord dell'Islanda con i suoi 260 chilometri, paesaggi mozzafiato e molti luoghi interessanti da visitare. Il cerchio del Diamante è considerato la risposta nord-est alla popolare rotta del Cerchio d'Oro, vicino a Reykjavik.


Lo scrittore

Natacha Costa

Natacha Costa

Ciao, vi racconterò del sud della Francia, le Azzorre, l'Islanda, tra gli altri luoghi, qui su itinari. Viaggiare mi ha insegnato più di ogni altra scuola e sono entusiasta di condividere questa mia passione con voi!

Altre storie di viaggio