Località termali in Serbia

6 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Sentirsi stanchi e tesi? Siete alla ricerca di un po' d'aria fresca e avete bisogno di una disintossicazione rilassante dallo stile di vita frenetico? Probabilmente la tua reazione è "Duuh, ma cosa puoi fare? Beh, è possibile prenotare il biglietto in un secondo e pianificare un fine settimana freddo. So che leggendo questo titolo probabilmente avete pensato che fosse un po' ridondante, perché avete sentito che il Belgio è la madre delle terme, con la città che di fatto ha dato loro il nome. Devo tuttavia deluderla e dirle che si sbaglia così tanto. Permettetemi di rivelarvi le bellezze termali nascoste del mio bel paese, la Serbia. E se pensate "Perché dovrei andare anche lì per un viaggio termale", allora accetto la sfida di cercare di convincervi del contrario.

Quello che non sapevate con certezza è che la Serbia si colloca tra le zone più ricche del mondo per i suoi fattori curativi naturali, tra cui circa 350 sorgenti di diverse acque minerali curative finora conosciute ed esaminate, e oltre 25 per la sua salute con eccezionali valori curativi ed ecologici. Così, è spesso chiamato come la Repubblica delle Terme. Le acque minerali sono molto diversificate, in quanto le loro proprietà e la loro abbondanza dipendono strettamente dalla composizione geologica della zona in cui si trovano. Infatti, le sorgenti in Serbia compaiono anche nelle regioni che si trovano ad oltre 500 m di altitudine, il che è eccezionalmente raro. Molto spesso, le sorgenti sono accompagnate con la comparsa di gas medicinali e fango, a causa dell'interazione delle acque e del suolo nei loro dintorni. Inoltre, le terme in Serbia si trovano nelle valli o sui pendii delle colline e sono quasi sempre circondate da boschi, prati e frutteti.

Inoltre, la grande varietà di strutture ricettive moderne, monumenti, parchi, campi sportivi, piscine e centri sportivi e ricreativi rendono le terme sia culturali che di intrattenimento La cosa sorprendente è che ogni singolo centro termale è circondato da una natura incontaminata, dintorni ben curati, parchi e sentieri. Le stazioni termali si trovano ad un'altezza compresa tra 450 e 1.500 metri sul livello del mare, il che le rende facilmente accessibili e la varietà della flora e della fauna, il clima subalpino, è piuttosto benefico sia per il corpo che per l'anima. I resort sono per lo più costruiti per il relax, il recupero e il trattamento di alcune malattie e soprattutto per la preparazione degli atleti. Il personale cordiale e la gente del posto sono con l'obiettivo di fornire i servizi medici ricchi ed esperti, non solo per il trattamento, ma anche per il semplice recupero e piacere. A mio modesto parere tutto questo, gente cordiale e ospitale, prezzi estremamente accessibili e ottima cucina sono solo alcune tra le molte altre ragioni per cui si dovrebbe considerare di visitare alcune delle località termali in Serbia. Per farvi un'idea più precisa e per farvi un'idea di dove andare, vi presento alcuni dei migliori e più popolari luoghi termali del paese.

Niška Banja - Questa meravigliosa località termale si trova nel sud della Serbia, vicino alla città di Nis. Niška Banja si trova ai piedi di Koritnik, un ramo di Suva Planina, ad un'altitudine di 248 m. I fattori medicinali naturali di Niska Banja sono il clima mite e continentale moderato, le acque termali e i fanghi minerali naturali. Niška Banja dispone di tre strutture "Radon", "Zelengora" e "Terme", moderne attrezzature per la diagnosi, il trattamento e la riabilitazione delle malattie reumatiche e cardiovascolari e per il trattamento operativo nel campo della chirurgia ortopedica. Nelle vicinanze di Niška Banja si trova la foresta di Košutnjak, con sentieri per i ritagli. Niška Banja è adatta per la preparazione e la competizione di squadre sportive, ma per alcune anime artistiche ha anche una biblioteca, una galleria d'arte e un palco estivo, che durante i mesi caldi diventano un punto di ritrovo di numerosi eventi uniti nella manifestazione "Anno culturale a Niska Banja".

Banja Koviljača - si trova nella parte occidentale della Serbia, nella regione di Podrinje, sulla riva destra del fiume Drina, ai piedi del Monte Gučevo, ad un'altitudine di 125 m. La ricerca archeologica ha determinato che la zona di Banja Koviljača era abitata anche in epoca romana. Nel Medioevo, sotto le mura della "città di Koviljka", la gente di questa regione ha visitato le sorgenti di acqua medicinale. Le acque minerali sofisticate e il fango medicinale sono i fattori curativi naturali di Banja Koviljača. Inoltre, il centro termale è circondato da uno dei parchi più grandi e belli della Serbia, adatto per passeggiate e ricreazione. Il famoso centro termale "Kur-salon", vi impressionerà per la sua bellezza, mentre il ricco interno porterà in sé lo spirito dei fastosi tempi passati.

Sokobanja - famosa per il suo grande centro di salute e una nota città termale. Le proprietà curative delle sorgenti termali di Sokobanja furono riconosciute già in epoca romana. Ciò che rende Sokobanja attraente è l'acqua minerale termale, l'altitudine ideale, il clima continentale temperato, l'aria pulita di montagna con un sacco di ossigeno e bella natura incontaminata. Appartiene ai rinomati centri turistici, con la più lunga tradizione di turismo organizzato da 170 anni. Fattori medicinali naturali Sokobanja sono sorgenti termali minerali e radon gassoso con ionizzazione favorevole. Ci sono cinque hotel nel centro termale: Sunce, Moravica, Zdravljak, località turistica e di salute naturale Banjica. Il centro dispone delle più moderne attrezzature per la diagnosi, la cura e la riabilitazione con fattori curativi naturali, nonché di piscine con acqua termale, palestra, piccoli negozi di articoli sportivi e campi da tennis. Sokobanja si trova sulle pendici del Monte Ozren e dei Monti Rtanj, circondato da parchi spaziosi e ben curati e pic-nic. Ci sono anche la Bovanska klisura e il lago di Bovansko, poi la più grande cascata di Ripaljka, la Lepertija, Kalinovica e un numero significativo di grotte.

Vrnjačka Banja - Le terme hanno preso il nome dal villaggio di Vrnjci, dove sono state scoperte le sorgenti minerali. Conosciuta anche come la regina del turismo serbo, con le sue acque curative, aiuta nel trattamento del diabete, malattie gastrovascolari, malattie ginecologiche e malattie cardiovascolari. Vrnjacka Banja si trova nella Serbia centrale, 200 km a sud di Belgrado, sulle pendici del monte Goch e nelle valli Vrnjacka e Lipovac. Il centro sportivo e ricreativo "Raj" dispone di tre campi da calcio erbosi e di una pista di atletica, e ci sono anche piccoli campi sportivi, per quelli di voi che amano avere week-end sportivi. Gli ospiti possono usufruire di sauna, pista da bowling, piscine all'aperto e coperte e centri fitness. Sul monte Goch ci sono le condizioni ideali per cacciare in una riserva di caccia paesaggistica. Per coloro che preferiscono la pesca fluviale e sportiva, a 10 km da Vrnjacka Banja, nella Moravia occidentale ci sono pub sul Danubio.

Prolom Banja - situata nel sud della Serbia, con un clima continentale moderato e una vegetazione lussureggiante, Prolom Spa stimola l'organismo umano. È inclusa nei ben noti impianti per il trattamento del clima curativo, con le sue diverse fonti di acqua termominerale. Altrimenti, l'acqua Prolom è una ben nota acqua in bottiglia, che è una conferma della qualità dell'acqua ed è presa da tutti, giovani e meno giovani, in modo sicuramente dare un assaggio. Come ospiti della Prolom Spa, avrete a vostra disposizione una palestra, una sala kinesiologica, una piscina e dei "percorsi salute".

Infine, questa è stata solo una piccola anteprima in modo che si può avere uno sguardo di alcune caratteristiche di guarigione della Serbia. Vi consiglio di iniziare a pensare al vostro viaggio termale e di rimanere sintonizzati, come vi porterò più dettagli e all'interno scoop nei migliori spot da visitare.


Città interessanti legate a questa storia


Lo scrittore

Lejla Dizdarevic

Lejla Dizdarevic

Sono Lejla, serbo, serbo, appassionato di scrittura, radio e teatro. Vorrei mostrarvi le gemme nascoste dei miei amati paesi balcanici.

Altre storie di viaggio