Il paradiso degli uccelli - Ag Ghol National Park

2 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Se si guarda la mappa dell'Azerbaigian, si può notare che la maggior parte del suo territorio è occupato da zone di conservazione della natura. Ci sono sei parchi nazionali nel paese, così come 13 riserve naturali e 18 riserve statali. Ora, nel periodo più bello dell'anno, è il momento di fare un viaggio nel paradiso degli uccelli - Ag Ghol National Park. Perché il paradiso degli uccelli? Una varietà di uccelli vi sorprenderà durante la vostra visita a questo parco. Si trova nella parte meridionale del paese, nella pianura Kurino-Araks. È stato creato nel 1978 nella riserva che esisteva qui dal 1964 e su una superficie di 4 400 ettari. Il Parco Nazionale protegge i complessi naturali di canneti e la zona acquatica del lago d'Ag Ghol. Questo parco è stato creato come luogo per la protezione degli habitat, così come lo svernamento e la nidificazione di uccelli acquatici e uccelli trampolieri. Qui si trovano più di 140 specie, 90 delle quali nidificano nel parco.

La posizione del parco

Il Parco nazionale Ag Ghol si trova sulla riva destra del fiume Kura, nel territorio delle regioni amministrative di Agjabadi e Beylagan. Anche se Agjabadi è una delle antiche città dell'Azerbaigian, la prima menzione di questa zona risale al 1593. Il territorio del distretto di Agjabadi, che è una delle più grandi aree agricole dell'Azerbaigian, è di 1756 kmq. In generale, il distretto produce un'impressione favorevole, in quanto è accogliente, verde e pulito.

Flora e Fauna

La flora e la fauna del Parco Nazionale dell'Ag Ghol sono abbastanza ricche. Qui crescono più di 100 preziose erbe medicinali e vivono in permanenza circa 300 specie di uccelli. Su 72 specie protette dal Libro rosso dell'Azerbaigian, 36 vivono nel Parco nazionale dell'Aggel. Tra le specie vegetali, si possono trovare principalmente loto salato, more, assenzio, ecc. I rettili includono una tartaruga mediterranea, una tartaruga caspica, un corallo, una lucertola giglio, un gorgoglio, e così via.

Perché il paradiso degli uccelli? Qui, è possibile vedere diversi tipi di uccelli come il carbone di marmo, pernice, cicogna nera, cigno grande e piccolo, sussurrando uccelli, airone egiziano, pellicano cremisi, lana di sultano, filatura, pellicano cremisi, anatre verdi, gas (grigio, marrone e rosso) e così via. Nel territorio del Parco Nazionale sono presenti mammiferi come lupi, sciacalli, cinghiali, volpi, conigli e vari pipistrelli canneti.

Il moderno Ag Ghol National Park è nella lista dei siti protetti dell'UNESCO, come una zona umida di importanza mondiale. Circa il 99% del territorio è costituito da acque e solo l'1% delle isole e delle coste. La popolarità dell'ecoturismo aumenta con il deterioramento dell'ambiente. Il paradiso degli uccelli - Ag Ghol National Park offre l'opportunità di rilassarsi alle persone che sono stanche di città rumorose e affollate e il suo inquinamento.

Ag Ghol National Park
Ag Ghol National Park
Agh Gol National Park, Azerbaijan

Foto: Ministero dell'Ecologia e delle Risorse Naturali


Lo scrittore

Aydan Isayeva

Aydan Isayeva

Salve. Mi chiamo Aydan, dall'Azerbaigian. Mi piacciono i libri, lo sport, la musica, l'arte e i viaggi. Ti innamorerai del mio paese solo leggendo le mie storie!

Altre storie di viaggio