Belgrado racconti: Hram Svetog salvare

2 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

La chiesa più grande della regione

Continuando il nostro viaggio di racconti di Belgrado e scoprendo tutti i monumenti più importanti della capitale serba, vi porto in un posto molto magnifico. Sottolineando questo tesoro nazionale, sarebbe davvero ovvio. Tuttavia, sono convinto che non si potrebbe semplicemente passare da questo monumento, e non fermarsi per un attimo ad ammirarne la grandezza, la bellezza e la gloria. Forse vi chiedereste anche che cosa rappresenta questa enorme chiesa, e se si può entrare. Ebbene, il luogo dove vi porto oggi non è solo un parco con una chiesa, ma uno dei monumenti ortodossi più grandi del mondo. Permettetemi di presentarvi il famoso Hram Svetog Save (Tempio di Sveti Sava) di Belgrado, Serbia.

Hram Svetog Save
Hram Svetog Save
2a Krusedolska st., Belgrade, Serbia

Come la più grande e la più famosa chiesa ortodossa della regione, il Tempio di Saint Sava si trova nella zona di Vracar, nel centro di Belgrado. Nonostante la sua piccola area, Vracar è a pochi passi dal centro della città, il che rende questo monumento piuttosto comodo da visitare.

Vracar, Belgrade
Vracar, Belgrade
Vracar, Belgrade, Serbia

Tuttavia, questo luogo riveste un'importanza storica ancora maggiore. Il luogo rappresenta un luogo preciso dove Sinan Pasha ha bruciato le reliquie di Santa Sava, fondatrice della Chiesa ortodossa serba. E se davvero non avete idea di chi fosse Santa Sava, ecco una breve panoramica. Nato con il nome di Rastko Nemanjic, San Sava era un nobile della famiglia Nemanjic al potere, un influente diplomatico e il primo arcivescovo serbo. Con il sostegno del Patriarca dell'ecumenismo, ha proclamato l'indipendenza della Chiesa e ha gettato le basi dell'odierna Chiesa serbo-ortodossa. Ottenne la corona reale dal papa romano e la sovranità della Serbia. Tutto questo e molto altro fanno di Santa Sava una delle persone più influenti nella storia serba.

Oggi, questo tempio è uno dei più grandi monumenti del paesaggio di Belgrado, ma è stato solo dopo un periodo eccezionalmente lungo e doloroso di costruzione che durò dal 1935. Tuttavia, Belgrado nato ed i suoi turisti possono godere nella magnifica vista del monumento immerso nella natura, ma nel centro di Belgrado. Vi consiglio di fare una bella passeggiata dal Cvetni Trg (Piazza dei Fiori) di Belgrado, magari fermarvi per uno spettacolo teatrale al Jugoslovensko Dramsko Pozoriste e continuare a camminare sulla collina fino a vedere il più grande edificio della città. Fidati di me, vale la pena di camminare.

Jugoslovensko Dramsko Pozoriste
Jugoslovensko Dramsko Pozoriste
50 Kralja Milana st., Belgrade, Serbia
Cvetni Trg
Cvetni Trg
Belgrade Serbia

Città interessanti legate a questa storia


Lo scrittore

Lejla Dizdarevic

Lejla Dizdarevic

Sono Lejla, serbo, serbo, appassionato di scrittura, radio e teatro. Vorrei mostrarvi le gemme nascoste dei miei amati paesi balcanici.

Altre storie di viaggio