Cover picture © iStock/BalkansCat
Cover picture © iStock/BalkansCat

Hotel Cosmos, il patrimonio dell'URSS nel cuore di Chisinau

2 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Chisinau, un tempo parte dell'URSS, mantiene l'aspetto della moderna città europea accanto alla tradizione e alla memoria dei tempi passati. Come le porte della città all'ingresso di Chisinau e il vecchio, ma accattivante Circo di Stato, l'Hotel "Cosmos" rimane un altro importante patrimonio, situato nel cuore di Chisinau. Dicono che gli edifici sovietici vivranno più anni di tutti noi. E' vero? Scopriamo come l'Hotel Cosmos riesce a "vivere" e perché è ancora popolare tra i turisti.

Gli edifici superstiti dell'URSS

I vecchi alberghi sovietici, così come gli altri edifici dell'epoca, si trovano ancora sul territorio di ogni ex repubblica dell'URSS. Il loro stile non si potrebbe mai confondere con qualcos'altro: edifici enormi, che sembrano essere sopravvissuti a tutti i cataclismi dell'intera umanità. Dalla rottura dell'URSS, quei "mostri" del comunismo si trovano ancora negli stessi luoghi in cui sono stati costruiti. L'Hotel Cosmos non fa eccezione. Essendo uno degli edifici sopravvissuti, lo stato non ha motivo di demolirla - i turisti amano l'atmosfera dei tempi passati, specialmente quelli dei paesi della CSI. C'è un altro motivo - la mancanza di fondi per eliminarlo e costruire qualcos'altro. E' troppo problematico trasformare un hotel di questo tipo in un resort moderno e alla moda con un'architettura emozionante, perché i suoi dintorni mantengono la stessa atmosfera originale di molti anni fa.

Un monumento dedicato a Grigory Kotovsky

Di fronte all'hotel, si può notare il monumento dedicato ad una figura rivoluzionaria russa, militare e politica sovietica, e al partecipante alla guerra civile, Grigory Kotovsky. Fu fondata nel 1954, sull'omonima piazza, in onore del 36° anniversario dell'esercito sovietico. Il Monumento Kotovsky è stato il primo a comparire in Moldova nel dopoguerra. Il monumento ha tre cose interessanti da menzionare! La prima: nel secolo scorso, il cavallo di Grigory è stato nominato come una delle prime tre statue di cavalli in Europa! Secondo: il cavallo non è reale. Kotovsky non aveva un cavallo, dato che tutto l'esercito russo non usava cavalli. La terza caratteristica di questo monumento storico è che è un luogo popolare per iscrizioni moderne come "Anna, ti amo". Questo, per esempio, è il classico vandalismo, ma fate attenzione - forse ci troverete alcune storie interessanti della gente del posto.

© Wikipedia/Zserghei
© Wikipedia/Zserghei

L'Hotel Cosmos è situato non lontano dalla stazione ferroviaria di Chisinau - a soli 5-10 minuti a piedi, e se si usa l'auto si può arrivare anche all'aeroporto di Chisinau in meno di 15 minuti. In generale, il Cosmos ha un vantaggio significativo grazie alla sua posizione, poiché questo patrimonio dell'URSS si trova proprio nel cuore di Chisinau, vicino a tutto. L'hotel offre più di 150 camere su 22 piani: da singoli fino a trilocali. Lì, come nel solito hotel, sarete dotati di bagno/doccia, aria condizionata, TV, telefono, frigorifero, Wi-Fi e persino radio! Inoltre, è possibile avere gratuitamente un parcheggio custodito, lavanderia e deposito bagagli in qualsiasi momento, perché funziona 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Se si vuole fare una passeggiata, si dovrebbe visitare il centro della città e il monumento Stefan cel Mare Monument, e il mercato locale a soli 5-10 minuti di distanza. E non dimenticate di scattare foto! In quale altro luogo potrete vedere queste emozionanti decorazioni sovietiche nel comfort di un tipico hotel del 21° secolo?

© locals.md/Александр Лапшин
© locals.md/Александр Лапшин
Hotel Cosmos, Chisinau
Hotel Cosmos, Chisinau
Bulevardul Constantin Negruzzi 2, Chișinău, Молдавия

Lo scrittore

Vladlena Martus

Vladlena Martus

Mi chiamo Vladlena e sono originario della Moldova. Attualmente ho sede a San Pietroburgo, dove studio giornalismo. Amo scrivere, viaggiare e scattare foto, cercando di godermi la vita il più possibile!

Altre storie di viaggio