Incontra la natura:Giardino Botanico

2 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Uno dei luoghi che amo e dove trovo una pace a Baku è il Giardino Botanico. Essendo in questa famosa oasi di design del paesaggio, avrete l'opportunità di vedere i diversi stili di giardinaggio e di incontrare la natura eccellente. Si trova in via Mikayil Mushvig, che è molto facile da ottenere dal centro della città.

Un po' di storia

Le prime proposte relative alla creazione dell'Orto Botanico di Baku risalgono agli anni Trenta. Dal 1935 al 1938, la costruzione del İnstitute, serre, serre e case per i lavoratori del giardinaggio ha cominciato a costruire. Negli anni della guerra dura (1941-1945), nonostante la sospensione dei lavori di costruzione e il ritardo nei lavori di introduzione, le ricerche sullo studio delle specie erbacee, legnose e arbustive della flora autoctona sono stati proseguiti. Gli anni 1960-1978 sono considerati come gli anni della fioritura nel giardino botanico. La costruzione del serbatoio nel 1960 e l'approvvigionamento idrico per l'irrigazione contribuirono alla notevole espansione dell'Orto Botanico. Durante questo periodo, 25 ettari di appezzamenti sono stati annessi ai 16 ettari esistenti, il che ha portato ad un aumento della superficie totale del giardino fino a 41 ettari. Nel corso degli anni l'Orto Botanico ha raccolto oltre 2000 alberi, arbusti, fiori ed erbe provenienti da diverse regioni botanico-geografiche del mondo.

A differenza dei Giardini Botanici nel mondo, l'Azerbaijan's Botanical Garden non è un'entità commerciale, ma piuttosto un istituto di ricerca scientifica, e l'attività principale è quella di condurre ricerche. Oggi, questo giardino è diventato un centro culturale per il tempo libero per i residenti urbani. In particolare le famiglie giovani, studenti, genitori e anziani scelgono questo luogo per il relax. l'area del giardino è di circa 50 ettari.il biglietto d'ingresso al giardino è di 1 maneggio per gli adulti e 50 qapik per i bambini. Per i bambini in età prescolare l'ingresso è gratuito e i visitatori del giardino sono molto più numerosi in primavera e autunno. È difficile dire quante persone visitano il giardino ogni giorno: 500, 600, anche 1000 persone visitano il centro al giorno. Il numero di visitatori è in aumento soprattutto a maggio.

Attualmente, circa 130 piante sono conservate nell'Orto Botanico, che si trova raramente in natura, e in tutte le stagioni dell'anno i turisti possono visitarlo. Le guide stanno lavorando per aiutare i visitatori in giardino. Essi informano i turisti circa gli alberi, cespugli e piante nel giardino.

Central Botanical garden Baku
Central Botanical garden Baku
Central Botanical Garden, AZ1004, 103 Mikayıl Müşfiq, Bakı, Azerbaijan

L'orticoltura botanica nel mondo è strutturata in modo botanico-geografico o sistematico. Se alcune piante della regione geografica si trovano in una determinata area del giardino, si tratta di un principio botanico-geografico. In modo sistematico, le piante vengono raccolte in base al loro tipo. Nel Giardino Botanico di Baku, possiamo vedere il disegno sistematico, per esempio, solo le rose sono raccolte nel campo delle rose, nel campo della raccolta delle rose possiamo vedere circa 500 tipi di rose locali e straniere, ci sono indiano-cinese, africana, australiana, araba e altre varietà di piante di agrumi. Un gran numero di alberi e arbusti e piante ornamentali sono stati portati da diversi paesi, testati e piantati. 43 piante geofisiche che sono inclusi nel Libro Rosso.

L'Orto Botanico è famoso anche tra le coppie che vogliono trascorrere del tempo romantico con i propri cari in una natura così grande.


Lo scrittore

Aydan Isayeva

Aydan Isayeva

Salve. Mi chiamo Aydan, dall'Azerbaigian. Mi piacciono i libri, lo sport, la musica, l'arte e i viaggi. Ti innamorerai del mio paese solo leggendo le mie storie!

Altre storie di viaggio