Reykjavik in 48h - Itinerario divertente

3 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Completamente in contrasto con le sue dimensioni, Reykjavik è in realtà una città divertente. Prima o dopo aver esplorato il resto e il meglio dell'Islanda, dategli una possibilità. Avere uno o due giorni, idealmente 48 ore, per conoscere sicuramente la capitale più strana d'Europa. All'inizio sembra che qui non accada mai nulla, ma se si conoscono i posti giusti in cui andare, non si rimane delusi. Una volta che avete finito con l'itinerario culturale e lo shopping a Reykjavik, preparatevi a divertirvi.

Iniziate con uno spettacolo o un concerto ad Harpa, un luogo bellissimo con l'impressionante copertura in vetro. Suggerisco Come diventare islandese in 60 minuti, one-man, stand up comedy show. Lo spettacolo è eseguito in inglese, da Bjarni Haukur Thorsson che vi insegnerà tutto quello che c'è da sapere sull'essere islandese, in un'ora. Questioni importanti sono elaborate, come il motivo per cui mangiare palline di pecora acida potrebbe salvarti la vita. Preparatevi ad esilaranti osservazioni di atteggiamenti, abitudini, lotte e passioni di un vero islandese e, dopo un'ora, diventarlo. Un'altra opzione è vedere Icelandic Sagas - the Greatest Hits, uno spettacolo divertente e coinvolgente, che sia i nuovi arrivati che i geek della saga amano.

Immagine © Crediti a Lutique

Harpa
Harpa
Austurbakki 2, 101 Reykjavík, Islande

Una domanda importante a Reykjavik è dove mangiare cibo delizioso senza dover rapinare una banca. Ci sono sempre opzioni economiche di ramen o noodles, ma per qualcosa di veramente islandese, vai al cibo di strada Lamb, Fish & co o Icelandic Street Food, dove il cibo tradizionale è preparato come cibo di strada.

Icelandic Street Food
Icelandic Street Food
8, Lækjargata, 101 Reykjavík, Iceland

Immagine © Crediti di neurobite

Una volta mangiato, inizia la ricerca delle happy-hour. Questa è una sorta di tradizione per la maggior parte dei bar di Reykjavik. A seconda del bar, gli happy hour iniziano alle 15h e si protraggono fino a sera. Poiché la maggior parte dei bar sono molto vicini l'uno all'altro non avrete problemi a trovare quelli con cocktail, vini della casa e birra a metà prezzo. Scopri Petersen svítan, il miglior bar sul tetto di Reykjavík con una splendida vista a 360°. Non aspettatevi un grattacielo. A Reykjavik "tetto" significa soprattutto 3° piano! L'happy hour è tra le 16:00 e le 20:00. Per un po 'di buona musica dal vivo in un luogo interessante, continuare a KEX. Questo è un ostello funky a 10 minuti a piedi dal centro della città, realizzato all'interno di una ex fabbrica di biscotti, con un bar fresco e un'atmosfera rilassata. Oltre ai concerti, organizzano serate comiche, pub quiz, karaoke e serate open mic. Ci sono innumerevoli opzioni per continuare la vostra notte a Reykjavik, ma una cosa è certa. Deve finire con un famoso hot dog islandese! Gli islandesi affermano che è il migliore che possiate gustare in tutta la vostra vita! Un classico cames con cipolle, cipolle fritte, maionese e senape, ma ci sono molte altre opzioni. Sembra che il posto più famoso per assaggiarlo sia Bæjarins beztu pylsur. Nei fine settimana è aperto fino alle 4:30 del mattino!

Immagine © Crediti a Marcin_Kadziolka

Bæjarins beztu pylsur
Bæjarins beztu pylsur
Tryggvagata 1, 101 Reykjavík, Iceland
Sæmundur í Sparifötunum
Sæmundur í Sparifötunum
Skúlagata 28, 101 Reykjavík, Iceland
Petersen Svitan
Petersen Svitan
Ingólfsstræti 2a, 3rd floor, 101 Reykjavík, Iceland

Dopo un'estenuante notte di pub crawl, tutto ciò di cui avete bisogno è una piscina termale. Questo è un modo comune di rilassamento in Islanda, e non solo. Gli uomini d'affari a volte hanno riunioni in piscina, la gente viene qui per recuperare il ritardo invece di andare in un bar. La tradizione dice che prima si fa la doccia, nudi, tutti insieme, poi si indossa il costume da bagno e ci si immerge in una delle piscine calde, oppure si va in sauna. Per un buon rapporto qualità/prezzo suggerisco un luogo dove vanno soprattutto i locali - Sundhöllin (il "Palazzo del Nuoto"), vicino alla chiesa di Hallgrímskirkirkja. Questo è il più antico bagno pubblico islandese, inaugurato nel 1937. L'architettura dell'edificio è minimalista e l'interno è stato recentemente ristrutturato. C'è la piscina principale e due vasche idromassaggio sul tetto.

Una volta recuperati, fare la cosa migliore che si può fare in Islanda - andare a caccia all'aurora boreale.

Sundhöllin
Sundhöllin
Barónsstígur 45a, 101 Reykjavík, Iceland

Città interessanti legate a questa storia


Lo scrittore

Natacha Costa

Natacha Costa

Ciao, vi racconterò del sud della Francia, le Azzorre, l'Islanda, tra gli altri luoghi, qui su itinari. Viaggiare mi ha insegnato più di ogni altra scuola e sono entusiasta di condividere questa mia passione con voi!

Altre storie di viaggio