iStock/Travel Photography
iStock/Travel Photography

Dove andare a fare shopping a Minsk

3 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Da molti anni la Bielorussia occupa i primi posti nelle classifiche dei paesi più poveri d'Europa insieme alla Moldavia e all'Ucraina. Allo stesso tempo, i prezzi qui sono più alti. Vestiti, articoli da bagno, cosmetici e mobili diventano più costosi del 10-30% dopo il passaggio delle dogane dall'UE all'EACU - l'Unione doganale eurasiatica. Anche marchi internazionali a prezzi accessibili come Zara o H&M hanno aperto i loro negozi a Minsk solo alla fine del secondo decennio. I marchi locali sono di buona qualità e naturali, ma sono o mal progettati in modo sovietico o più costosi a causa della piccola produzione. Non esiste una via dello shopping a Minsk. Per scoprire dove andare a fare shopping a Minsk, lasciate che io sia la vostra guida locale.

Raschiare la canna

L'economia è una strategia di sopravvivenza per l'intera nazione. Uno dei motivi per cui i bielorussi hanno il maggior numero di visti UE pro capite è il regolare shopping tour in Lituania e Polonia. Acquistare all'ingrosso significa grandi vendite e riduzioni dell'IVA, che fanno sembrare i costi di trasporto e di visto come un affare. Con la Polonia che ha abolito i visti per gli acquisti e che obbliga i grandi negozi a non lavorare la domenica, il numero di cittadini bielorussi che fanno acquisti all'estero almeno una volta all'anno si è ridotto al 10% della popolazione. Un'altra fonte di shopping popolare - il negozio online cinese Ali Express - è diventato inutile dopo che il governo ha tassato ogni pacchetto postale con un valore superiore a 22 Euro. Allora, dove vanno i bielorussi a fare shopping a Minsk ora?

© iStock/Vitoria Holdings LLC
© iStock/Vitoria Holdings LLC

Nostalgico Niamiha e tipica "Galleria".

Niamiha Street è la più vicina ad essere chiamata una via dello shopping a Minsk. Anche se non è davvero una strada pedonale, è possibile evitare i mezzi pubblici attraversando il ponte tra il grande magazzino "Na Nemige" e il centro commerciale "Nemiga 3". I restauratori di Niamiha avevano originariamente previsto di trasformarla nella principale via dello shopping per i cittadini e i turisti di Minsk. Anche se molte cose non sono andate secondo i piani, lo è stato quasi per 20 anni dopo il lancio di "Na Nemige" nel 1991. Ora la gente visita questo labirinto vecchio stile, soprattutto per i marchi bielorussiani della vecchia scuola. Non siate sorpresi se state partendo da un'entrata diversa da quella da cui siete entrati. Anche questo fa parte dell'atmosfera nostalgica. Il vicino centro commerciale "Galleria" offre i soliti marchi internazionali.

Na Nemige Department Store, Minsk
Na Nemige Department Store, Minsk
Nemiga street 10, Minsk, Belarus
Galleria Shopping Mall, Minsk
Galleria Shopping Mall, Minsk
ave. Pobediteley 9, Minsk, Belarus
© iStock/arkady2013
© iStock/arkady2013

Negozio Universale Governativo e dintorni

"GUM" ("u" si pronuncia come in "Gucci") è stato il primo grande magazzino costruito a Minsk nel 1951. L'acronimo sta per Governmental Universal Shop. Il negozio ha l'aspetto di un museo erroneamente pieno di banconi e articoli per la casa. Vale la pena di visitare, anche se non avete intenzione di fare acquisti. Se è questo il caso, controlla anche il caffè nascosto in una galleria d'arte al secondo piano per andare al reparto giocattoli. Situato proprio nel centro della città, GUM è il luogo ideale per lo shopping di souvenir dell'ultimo minuto. Se percorrete il viale dell'indipendenza in direzione della stazione ferroviaria, nell'edificio successivo troverete la più antica pasticceria della fabbrica "Kommunarka" e la più antica libreria di Minsk.

GUM Department Store, Minsk
GUM Department Store, Minsk
Independence Avenue 21, Minsk, Belarus

Negozio universale centrale e centri commerciali Komarovka

"CUM" o "Central Universal Shop" è ironicamente meno centrale di "GUM", anche se si trova sulla stessa Independence Avenue. Come altri grandi magazzini menzionati, offre articoli per la casa e abbigliamento per lo più di marche tradizionali bielorusse. Il centro commerciale "Moskovsko-Venskiy" mette in evidenza i negozi di giovani etichette bielorusse. Se non sei un fanatico dello shopping claustrofobico, sei il benvenuto a visitare "Impulse", "Passazh", "Siluet" e "Monetochka", che sono centri commerciali intorno al mercato di Komarovka. Ognuno di essi è un esempio dei mercati tradizionali, con negozi caotici e casuali che offrono qualsiasi tipo di merce, dalle tele alle pellicce turche.

CUM Department Store, Minsk
CUM Department Store, Minsk
54 Independence Avenue, Minsk 220089, Belarus
© iStock/Olga355
© iStock/Olga355

Prima del 2006 gli abitanti della periferia di Minsk facevano shopping soprattutto nei grandi mercati. Ora, questi mercati sono sostituiti da enormi centri commerciali come "DANA" alla stazione della metropolitana di Vostok, o "Arena" vicino all'Arena di Minsk nel quartiere di Vyasnyanka. Se non volete avventurarvi così lontano quando scegliete dove fare shopping a Minsk, i grandi magazzini e i negozi di questa guida dovrebbero essere sufficienti a soddisfare le vostre esigenze.


Lo scrittore

Ivan Makarov

Ivan Makarov

Pryvitanne, sono Ivan. Ti piacerebbe esplorare la Bielorussia sconosciuta con me? Ho vissuto in altri paesi per un po' di tempo, e ora sono tornato per aiutare la mia patria a mostrare il meglio di sé condividendo con voi storie personali e divertenti.

Altre storie di viaggio