Cover Photo Credit © iStockphoto/Kirillm
Cover Photo Credit © iStockphoto/Kirillm

Agriturismo e villaggi storici a Cipro: Lefkara & Vavatsinia

3 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

L'agriturismo o agriturismo si è trasformato in un modo di viaggiare di fantasia. Come già sappiamo, Cipro è benedetta da una bellezza naturale e umana e da un ricco patrimonio storico. Il suo ambiente naturale unico nel suo genere è completato dai suoi villaggi tradizionali e dall'architettura, che gli conferiscono un carattere speciale. I visitatori dell'isola, sono sempre accolti nel tradizionale modo caldo e ospitale cipriota.

Alcuni preferiscono il mare, mentre altri preferiscono le montagne; qualunque sia la vostra preferenza, Cipro può offrirvi un'opportunità unica di godere dell'agriturismo e vivere l'esperienza locale. Immergetevi negli aromi della vita naturale e dei meravigliosi paesaggi, visitate monasteri antichi e contemporanei, passeggiate su sentieri naturali, ammirate i siti archeologici, ed elevare il vostro spirito attraverso un'esperienza di vita reale in campagna.

Villaggio di Pano Lefkara

Lefkara guadagna una gran reputazione che va oltre i confini di Cipro grazie alla nascita dell'arte dell'ago, proprio in questo punto. Lefkara deve il suo benessere e la sua prosperità a quest'arte dell'ago, chiamata "Lefkariotika" e al suo commercio lanciato alla fine del XIX secolo.

 © iStockphoto/Kirillm
© iStockphoto/Kirillm
Lefkara Village
Lefkara Village
Pano Lefkara, Chipre

Lefkara è un'ottima destinazione durante l'estate grazie alle sue piacevoli temperature che permettono di coprirsi con una coperta durante la notte. Si trova a soli 45 km da Nicosia, ai piedi dei Monti Troodos, nella regione sud-orientale.

Storia

Il nome del villaggio di Lefkara deriva dal colore delle rocce calcaree circostanti: "Rocce bianche = Lefkara." Durante il periodo di occupazione dei Franchi, Lefkara divenne la sede del vescovo greco-ortodosso di Limassol, Amathus. Senza avere alcuna prova rilevante, è probabile che l'insediamento sia stato stabilito e sviluppato al suo stato attuale durante le incursioni arabe tra il 7° e il 9° secolo d.C.

Quando la colonizzazione britannica avvenne nel 1878, Lefkara e Morphou sono stati dichiarati "i primi comuni rurali" di Cipro. Tutto è diventato più operativo e sono state installate strutture per gli abitanti del villaggio per facilitare la loro vita. Un municipio ha iniziato a funzionare, un mercato aperto e i problemi di elettricità sono stati risolti. Tutto ciò ha reso il villaggio più funzionale e lo ha portato alla sua forma attuale.

Villaggio di Vavatsinia

Il villaggio ha preso il nome da un albero di ribes nero, che esiste ancora sul fiume. Questo villaggio risale all'epoca araba, a causa dei suoi primi abitanti che sono venuti a Vavatsinia Village per sfuggire agli arabi. I primi abitanti furono pastori provenienti dai vicini villaggi di Panayia, Ayios Nicolaos e Ayia Marina.

Questo villaggio ha un vantaggio significativo: il suo clima. È caldo d'estate e mite e secco d'inverno. Il paesaggio è spettacolare, coperto da una foresta di latifoglie caducifoglie chiuse. Durante l'inverno che la neve copre ogni angolo e ogni albero di questo luogo idilliaco, sembra che si vive in un paese delle meraviglie.

Vavatsinia Village
Vavatsinia Village
Vavatsinia, Chipre
© iStockphoto/f8grapher
© iStockphoto/f8grapher

La Vavatsinia - che è un gelso da cui il paese prende il nome -, si trova all'estremità inferiore del paese verso il torrente. Sopra il torrente passa la strada che collega la città ad altre comunità.

Il villaggio offre diversi percorsi di trekking che si possono fare. In uno di questi percorsi, nella parte in cui la foresta è più fitta, si può trovare un ristorante per riposare e gustare un po' di meze cipriota. Il nome di questo posto e' "Maria". Lì avrete l'opportunità di assaggiare il fantastico meze tradizionale cipriota in un ambiente molto amichevole e accogliente. I dolci sono molto tradizionali e fatti in casa.

Il paese ha una piazza centrale che si trova al suo ingresso. E 'stato pavimentato dopo l'iniziativa del Consiglio Comunitario e il finanziamento dell'Amministrazione distrettuale Larnaca. Nelle vicinanze della piazza centrale, si può ammirare il pino più antico del paese.


Lo scrittore

Anastasia Bartzi

Anastasia Bartzi

Ciao il mio nome è Anastasia e sono nato in Grecia. Sono appassionato di persone, gastronomia e crossfit. Come cittadino del mondo, mi piace vivere l'esperienza di vita locale che condividerò con voi. Che il viaggio abbia inizio.

Altre storie di viaggio