© Alfredo alla Scrofa
© Alfredo alla Scrofa

Le autentiche Fettuccine Alfredo di Roma

3 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Le "Fettuccine Alfredo" è un primo piatto della cucina tradizionale romana, composto da fettuccine condite con burro e parmigiano. Niente di più semplice, si potrebbe direbbe. Allora perché il successo mondiale di questo primo piatto semplice e frugale?

© iStock/Fudio
© iStock/Fudio

Sciogliendo il formaggio (almeno 60 g a persona) sul burro, che è molto cremoso, si crea un'emulsione che forma un ricchissimo rivestimento sulla pasta. Il risultato è un perfetto mix di pasta e condimento, che solo la ricetta autentica può dare e che ha reso questo piatto famoso in tutto il mondo.

© iStock/AlexPro9500
© iStock/AlexPro9500

Storia

Il piatto prende il nome da Alfredo di Lelio, che lo ha presentato per la prima volta nel suo ristorante di Roma intorno alla metà del XX secolo. Secondo i racconti della famiglia, nel 1892 Alfredo di Lelio iniziò a lavorare in un ristorante in Piazza Rosa, gestito dalla madre. Di Lelio inventò le "Fettuccine Alfredo" nel 1907 o 1908, nel tentativo di invogliare la moglie Ines a mangiare e recuperare le forze, dopo aver dato alla luce il loro primo figlio, Armando. Alfredo ha aggiunto del burro extra o "triplo burro" alle fettuccine mentre le mescolava solo per lei. L'Ines apprezzava così tanto il piatto che diede ad Alfredo l'idea di inserirlo nel menù. Alfredo Di Lelio aprì il suo ristorante, Alfredo alla Scrofa, nel 1914, in Via della Scrofa, nel centro di Roma. La fama delle Fettuccine Alfredo si diffuse, prima a Roma e poi in molti altri paesi.

Nel 1943, durante la guerra, Di Lelio vende il ristorante a due dei suoi camerieri. Poi, nel 1950, con il figlio Armando, apre un nuovo ristorante in Piazza Augusto Imperatore, denominato "Il Vero Alfredo", ora gestito dalla nipote Ines Di Lelio. In questo trasferimento, non dimenticò di portare con sé le famose "posate d'oro", che gli erano state regalate nel 1927 dagli attori americani Mary Pickford e Douglas Fairbanks, in segno di gratitudine per l'ospitalità ricevuta nel suo ristorante.

© Di Lelio Family
© Di Lelio Family

Il piatto divenne molto famoso e alla fine si diffuse negli Stati Uniti, dove ancora oggi è molto popolare. Negli Stati Uniti, tuttavia, è spesso servito come piatto principale, a volte guarnito con pollo o altri ingredienti. In Italia, nel frattempo, le fettuccine al burro sono generalmente considerate cucina casalinga, a differenza delle fettuccine Alfredo, che è una versione molto "ricca" del piatto.

© iStock/TheLostEyeball
© iStock/TheLostEyeball

La ricetta

Il piatto era talmente noto che Alfredo Di Lelio fu invitato a presentarlo più volte e nel 1967 un giornalista disse:

"Le fettuccine sono condite con abbondante burro e parmigiano fresco, così che, in uno straordinario rito teatrale, il proprietario mescola la pasta e la solleva per servirla, i fili bianchi di formaggio dorato con burro e le strisce di pasta all'uovo giallo brillante che offrono un occhio per il cliente; al termine della cerimonia, l'ospite d'onore viene presentato con le posate dorate e il piatto di portata, dove le fettuccine bionde rotolano nell'oro pallido dei condimenti. Vale la pena di vedere tutta la cerimonia. Il proprietario, figlio del vecchio Alfredo e che gli somiglia esattamente, ..... si china sul grande mazzo di fettuccine, lo fissa intensamente, gli occhi socchiusi e si tuffa nel mescolarlo, agitando con grandi gesti le sue posate dorate, come un direttore d'orchestra, con i suoi baffi vorticanti rivolti verso l'alto e il basso, le dita piccole nell'aria, lo sguardo rapito, i gomiti agitati...." (Wikipedia).

La ricetta attribuita ad Alfredo comprende solo tre ingredienti: fettuccine, parmigiano giovane e burro. Il segreto della bontà di questo piatto è quindi solo nella giusta crema. Godetevi le originali Fettuccine Alfredo durante il vostro soggiorno a Roma!

Ristorante Il Vero Alfredo, Roma
Ristorante Il Vero Alfredo, Roma
Piazza Augusto Imperatore, 30, 00186 Roma RM, Italia

Città interessanti legate a questa storia


Lo scrittore

Mara Noveni

Mara Noveni

Mi chiamo Mara, sono italiana, sono nata a Roma e cresciuta nella splendida Toscana. Da sempre innamorata della lettura e della scrittura, ho completato questo modo di esprimermi attraverso la fotografia, in particolare la fotografia di strada e di viaggio. Grazie alle mie numerose e lunghe esperienze di viaggio, ho arricchito la mia mente e la mia vita interiore.

Altre storie di viaggio