© iStock/ Balaji Srinivasan
© iStock/ Balaji Srinivasan

Trascorrete un weekend storico a Murshidabad, nel Bengala Occidentale

4 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Non è un'esagerazione chiamare Murshidabad una capsula del tempo. La piccola città, situata a circa 220 chilometri a nord di Calcutta, la Città della Gioia, fu il luogo in cui la colonizzazione britannica dell'India fu avviata dalla battaglia di Plassey nel 1757. Prende il nome dal Nawab (viceré Mughal) Murshid Quli Khan, era la sede del potere dei Nawab del Bengala e più tardi la capitale del Bengala sotto gli inglesi. Gli inglesi spostarono la capitale a Calcutta, l'antico nome di Calcutta, nel 1773. Situata sulla riva del fiume Bhagirathi, Murshidabad rimane avvolta nella nostalgia dei tempi passati, anche più di due secoli dopo. Il luogo vanta una ricca eredità storica ed è perfetto per un weekend di vacanza, soprattutto per gli appassionati di storia e di architettura. Quando programmate un viaggio nell'India orientale, tenete da parte un fine settimana per il fascino antico di Murshidabad nel Bengala occidentale. E per aiutarvi a pianificare meglio il vostro itinerario, ecco una lista dei luoghi da visitare a Murshidabad!

Palazzo Hazarduari

© Wikimedia Commons/ Banibrata Mandal
© Wikimedia Commons/ Banibrata Mandal

Lo splendido Palazzo Hazarduari, il palazzo dalle mille porte (Hazar- mille, duar- porta), è l'attrazione principale di Murshidabad. Costruito nel 1837 per Nawab Najim Humayun Jah, il palazzo ha 1000 porte, di cui solo 900 reali! Il resto delle 100 porte è stato costruito per confondere gli eventuali intrusi. Ma anche le porte ornamentali non hanno eguali nella loro imponenza. Progettato dall'architetto Duncan Mcleod, il magnifico palazzo si estende su una superficie sconcertante di 41 acri e dispone di 114 stanze e otto gallerie.

L'Indagine Archeologica dell'India ha trasformato il palazzo in un museo pieno di reperti storici, manufatti, armi, opulenti dipinti che vi trasporteranno in un'altra epoca. Da notare la spada di Nawab Siraj ud-Daulah, morto tragicamente nella battaglia di Plassey a causa del tradimento del suo capo dell'esercito, Mir Jafar, che si è unito agli inglesi. Siraj ud-Daulah e suo nonno, Nawab Alivardi Khan, erano entrambi personaggi affascinanti. Dovete implorare la vostra guida di divulgare tutto quello che c'è da sapere sulla loro vita e sulla loro morte. Il museo dispone anche di un'intera galleria con auto d'epoca del XVIII secolo utilizzate dai Nawab. Essa permette di dare una sbirciatina al sontuoso stile di vita nawabita. Il Palazzo Hazarduari rimane aperto tutta la settimana dalle 9.00 alle 17.00. Suggerimento professionale: portate con voi un po' di cibo e acqua, poiché camminare per il palazzo tentacolare può diventare faticoso.

Hazarduari Palace, Murshidabad, West Bengal
Hazarduari Palace, Murshidabad, West Bengal
Siraj Ud Daulah Rd, Hazarduari, Murshidabad, West Bengal 742149, India

Nizamat Imambara

© iStock/ Balaji Srinivasan
© iStock/ Balaji Srinivasan

Situato a nord del Palazzo Hazarduari, il Nizamat Imambara è il più grande imambara non solo nel Bengala occidentale ma anche in India. Nawab Nazim Mansoor Ali Khan Feradoon Jah ha costruito questo bellissimo imambara nel 1847 dopo che il complesso della moschea costruita da Nawab Siraj ud-Daulah fu distrutto da un incendio. È possibile visitare il Nizamat Imambara in qualsiasi momento tra le 8:00 e le 18:30. Questa dovrebbe essere la prossima tappa del vostro itinerario dopo il Palazzo Hazarduari.

Nizamat Imambara, Murshidabad, West Bengal
Nizamat Imambara, Murshidabad, West Bengal
Lalbagh - Hazarduari Rd, Hazarduari, Murshidabad, West Bengal 742149, India

Katra Masjid

© Wikimedia Commons/ Ansuman Bhattachraya
© Wikimedia Commons/ Ansuman Bhattachraya

La Katra Masjid è una moschea in mattoni costruita da Nawab Murshid Quli Khan nel 1723. È anche il luogo dove furono sepolti i suoi resti mortali nel 1727. La tomba del Nawab si trova sotto una rampa di scale all'ingresso della Katra Masjid. Una delle più antiche moschee del Bengala occidentale, la moschea ottagonale di Katra si erge su un basamento quadrato elevato, con una serie di cupole e due minareti ottagonali alti 70 piedi. In origine c'erano quattro minareti ai quattro angoli del basamento; due di essi sono stati distrutti da un terremoto nel 1897. Ogni minareto ha una scala a chiocciola che porta in cima e piccoli fori sulle pareti che servivano per tenere le armi durante la preghiera. Il rustico Katra Masjid è abbastanza grande da ospitare 2000 lettori Namaz contemporaneamente.

Katra Masjid, Murshidabad, West Bengal
Katra Masjid, Murshidabad, West Bengal
Barowaritala, Murshidabad, West Bengal 742149, India

Cannone Jahan Kosha

© Wikimedia Commons/ Ansuman Bhattachraya
© Wikimedia Commons/ Ansuman Bhattachraya

Solo un chilometro a sud-est della Katra Masjid si trova il parco d'artiglieria dei Nawab, dove il Cannone Jahan Kosha occupa il posto d'onore. Un artigiano chiamato Janardan Karmakar ha costruito questo enorme cannone chiamato Jahan Kosha, che letteralmente significa "Distruttore del mondo". Realizzato con otto metalli - oro, argento, ferro, stagno, rame, zinco, piombo, mercurio - il Cannone Jahan Kosha pesa quasi 8.000 chilogrammi ed è lungo 18 piedi. Un tempo richiedeva 17 chilogrammi di polvere da sparo per un solo bombardamento!

Jahan Kosha Cannon, Murshidabad, West Bengal
Jahan Kosha Cannon, Murshidabad, West Bengal
Kadamsarif, Murshidabad, West Bengal 742149, India

Cimitero di Khosh Bagh

© Wikimedia Commons/ Utpal Basu
© Wikimedia Commons/ Utpal Basu

Il nome Khosh Bagh significa il giardino della felicità. E il luogo, anche se è un cimitero, è all'altezza del nome con la sua bellezza e la sua tranquillità. Khosh Bagh ospita le spoglie mortali di Nawab Alivardi Khan, di sua madre, Nawab Siraj ud-Daulah e della sua amata moglie Lutfannesha insieme a molti altri della dinastia Afshar dei Nawab. Ospita anche la tomba di Ghaseti Begum, la zia di Siraj ud-Daulah che ha cospirato con gli inglesi per detronizzarlo e ha fatto partire la palla per i 200 anni di dominio britannico in India!

Khosh Bagh Cemetery, Murshidabad, West Bengal
Khosh Bagh Cemetery, Murshidabad, West Bengal
Khosbag, West Bengal 742160, India

Come raggiungere Murshidabad

© Wikimedia Commons/ Biswarup Ganguly
© Wikimedia Commons/ Biswarup Ganguly

L'aeroporto più vicino da Murshidabad è l'aeroporto internazionale Netaji Subhash Chandra Bose di Kolkata. È possibile prenotare in anticipo un'auto privata per recarsi a Murshidabad da Calcutta. Il viaggio dura circa sei ore. Gli autobus sono disponibili anche presso il Babughat Bus Terminus (vicino a Prinsep Ghat) a Calcutta, e in questo caso non è necessaria alcuna prenotazione anticipata. La stazione ferroviaria di Murshidabad si trova nel cuore della città ed è collegata a Calcutta da diversi treni espressi. Quindi, potete anche usufruire di qualsiasi treno diretto a Murshidabad dalla stazione ferroviaria di Sealdah a Calcutta per raggiungere il posto in tre o quattro ore.

Murshidabad vi farà viaggiare nell'epoca passata dei Nawab del Bengala. Il passato illustre della città ne spiega lo splendore nell'aria. È stato anche il bastione la cui caduta ha cambiato il corso della storia indiana. Quindi, fate le valigie e andate nella storica città di Murshidabad, nel Bengala Occidentale, per una fuga di un fine settimana ed esplorate il vostro cuore!


Lo scrittore

Hitaishi Majumder

Hitaishi Majumder

Ehi, sono Hitaishi, un editore con sede a Kolkata, in India, e sono qui per presentarvi diverse parti del mio incredibile paese attraverso le mie storie di viaggio sulla gastronomia, la cultura, la storia e molto altro ancora!

Altre storie di viaggio