Dove trovare souvenir unici a Yerevan? - Vernissage

3 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Mentre si viaggia in paesi diversi, si desidera sempre acquistare alcuni souvenir che vi ricorderanno di quei dolci momenti che avete avuto lì. Possono essere piccoli o grandi, economici o costosi, fatti a mano o in fabbrica. Il Vernissage è il luogo dove si possono trovare souvenir unici a Yerevan. Qui puoi comprare dei regali per i tuoi amici, la tua famiglia e perché no anche per te.

Vernissage
Vernissage
Aram Street, Yerevan, Armenia

Vernissage è un mercato all'aperto a Yerevan. Nel 1980, gli artisti dell'Armenia stavano organizzando le mostre delle loro opere d'arte in diversi parchi di Yerevan. A un certo punto, è stato spostato per le strade Aram e Pinguente, e da allora, è lì per rappresentare le arti e mestieri fatti in Armenia per i viaggiatori (anche se è visitato dalla gente del posto troppo). Si trova nel cuore della capitale, non lontano da Piazza della Repubblica. Prima il mercato era aperto solo nei fine settimana, ma ora è possibile visitarlo anche durante i giorni lavorativi.

Il mercato è costituito da padiglioni separati che rappresentano diverse opere d'arte tradizionali armene. Potresti fermarti in ogni padiglione e scattare foto, dato che le cose che troverai a Vernissage non sono comuni in altri paesi. Chi è stato a Vienna lo troverà simile al Naschmarkt. Tuttavia, solo l'atmosfera è la stessa, mentre gli articoli sui tavoli in vendita sono totalmente diversi.

Noi, i locali, diciamo che se siete alla ricerca di qualcosa e non riesci a trovarlo da nessuna parte, basta andare a Vernissage. Il fatto è che qui, non solo troverete il nuovo fatto, ma anche i vecchi oggetti antichi. Qui gli artigiani sono fatti di legno, argilla, pietre casuali, ecc. Inoltre, c'è una grande selezione di dipinti realizzati da diversi artisti e i padiglioni dove si vendono libri antichi. Inoltre, troverete gli angoli da dove è possibile ottenere strumenti musicali armeni come Dhol (doppio tamburo), Duduk (strumento a fiato a doppio pelo) e Shvi (flauto fippato con bocchino al labio). A Vernissage, ci sono anche borse tradizionali fatte a mano, calze e costumi, così come i gioielli. Un'enorme area è occupata dai padiglioni di Nard, che è una partita da tavolo per due giocatori, come negli scacchi.

D'altra parte, alcune sezioni sono occupate da persone che vendono oggetti antichi e antichi che hanno ereditato dai nonni. Questi possono essere i pezzi di gioielli in argento (i più impressionanti sono le cinture), così come la tavola, tappeti e molti altri.

In poche parole, Vernissage è un luogo da visitare. Non ho mai incontrato un turista o un viaggiatore che non si sia fermato, né per comprare qualcosa né per scattare foto. Ora sapete dove trovare souvenir unici a Yerevan.


Città interessanti legate a questa storia


Lo scrittore

Lusine Vardanyan

Lusine Vardanyan

II'm Lusine, dall'Armenia. Mi piace viaggiare ed esplorare nuovi posti. Mi interessano l'arte, la cultura, la musica e lo sport. Su itinari vi mostrerò l'Armenia come la vedo io.

Altre storie di viaggio