© Istock/nicoodes
© Istock/nicoodes

Pronto a vivere tu stesso questa storia?

Pianifica il tuo viaggio

Un viaggio nella Valle della Luna argentina - Ischigualasto

5 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Situato a nord-est della provincia di San Juan, Ischigualasto è il luogo perfetto per gli amanti dell'avventura, del trekking e della geografia. Come suggerisce il suo nome, un viaggio attraverso la Valle della Luna argentina sembra essere sulla luna. Il Parco Nazionale Ischigualasto è patrimonio dell'umanità dell'UNESCO dal 2000 e non c'è da meravigliarsi dell'importanza geologica e paleontologica del luogo!

Una panoramica del Parco Nazionale

Come avrai capito, la geografia del parco nazionale è stupefacente. Sembra ultraterreno, eppure una visita a questo luogo meraviglioso è fattibile, ma basta arrivare prima in Argentina. È assolutamente da vedere, uno spettacolo da tenere nei tuoi ricordi per sempre! Come al solito, il Parco Nazionale ha l'obiettivo principale di preservare il patrimonio del luogo, che è geologico, naturale e storico (ci sono fossili di dinosauri coinvolti). Il parco offre diversi circuiti di trekking e bicicletta, in modo da poter visitare il parco e le sue numerose attrazioni in modo sicuro. Tenete presente che ogni circuito deve essere prenotato in anticipo. La gente del posto consiglia di tenere d'occhio le forme geologiche più famose del luogo - "il Fungo", "il Sottomarino", "Cancha de Bochas" e "Valle Dipinta".

© Istock/Sergio Daniel Guzman
© Istock/Sergio Daniel Guzman
Ischigualasto National Park, San Juan
Ischigualasto National Park, San Juan
Ischigualasto, Santa Lucía, San Juan, Argentina

Attività a Ischigualasto

Il Parco Nazionale offre diversi circuiti per vivere al meglio Ischigualasto. Tutto dipende da quello che ti piace e vuoi vedere. Ogni circuito ha il suo fascino.

© Istock/Mandy2110
© Istock/Mandy2110

Il primo circuito di cui vi parlerò è quello tradizionale alla luce del giorno. È un circuito di più di 40 chilometri, con cinque stazioni diverse create per apprezzare la natura grezza. Una delle stazioni è il Museo William Sill, ma ve ne parlerò più tardi. La durata approssimativa del circuito è di 3 ore, ma dipende da chi guarda. Ogni stazione è diversa e mozzafiato, quindi dipende da voi quanto tempo ci vorrà!

Il secondo circuito è il Circuito della Luna Piena. Sembra incredibilmente romantico ma è molto di più. È un circuito che si offre solo quattro notti al mese, e dipende dalla fase lunare. Come avrete già capito, la cosa speciale di questo circuito è che si svolge di notte, e sembra davvero di camminare sulla luna e non sul pianeta terra, solo voi e la luna per un paio d'ore! Quindi, pianificatelo in anticipo, la gente del posto dice che è un must!

Trekk al Cerro Morado (collina viola) è un altro circuito che si può godere. Si tratta di fare trekking fino al punto più alto del Parco Nazionale, che è il Cerro Morado, ovviamente non è per i deboli di cuore o per i trekker inesperti. La difficoltà di questo circuito è alta e diventa ancora più difficile se si tiene conto dell'altitudine che si affronta (circa 1.800 MASL). Il circuito dovrebbe richiedere tre ore per essere completato, compreso il tempo trascorso in cima alla collina. Ho quasi dimenticato di dirvi la ragione principale per cui dovreste fare questo circuito (se avete la condizione fisica per farlo) - la quantità di flora e fauna che vedrete quando arriverete alla cima è incommensurabile!

Voglia di un circuito di giri in bicicletta? Nessun problema, c'è anche un circuito per te. Questo circuito non è popolare perché non molti lo conoscono, ma secondo la gente del posto è uno dei più belli! Una guida ti condurrà attraverso le gemme nascoste del parco nazionale per farti divertire con la natura per un'ora e mezza circa. Tieni conto che il posto è dotato di biciclette speciali per sopportare il circuito

Il circuito del Rio Salado è una lunga avventura di trekking che non dovresti perdere se ami camminare. Come hai imparato, il posto è ottimo per connetterti alla natura grezza e vedere cose al di là della tua immaginazione - geografia, flora e fauna. Il punto di partenza di questo circuito è l'inizio secco del Rio Salado, che cresce e diventa un grande specchio di smeraldo in mezzo al deserto

Il circuito Quebrada de la Peña vi porterà al "Canone de la Peña". La difficoltà del circuito di trekking non è difficile, ma non è pensato per i principianti. Richiede una buona condizione fisica e una buona resistenza al calore. Si svolge in diversi tipi di terreno con molte pendenze, ma ne vale la pena una volta iniziato. Questo circuito mostra la diversità della geografia del luogo - la maggior parte dei corsi d'acqua convergono, e si arriva a vedere il canone più iconico di tutta la Valle della Luna argentina.

Il museo William Sill

Il Museo William Sill è diverso da quello che ti viene in mente di solito quando pensi a un museo! È un "museo de sitio" o "museo di sito", un sito archeologico di importanza storica o patrimoniale che si può visitare. Questo significa che ciò che è stato scoperto o che si sta studiando non viene portato fuori dal luogo in cui è stato trovato. Questo è il caso del William Sill Museum, che ha una cupola sotto la quale gli scienziati stanno investigando e conoscendo i resti dei dinosauri (per essere più precisi, due rincosauri e un dicinodonte). Quindi, fondamentalmente, le cose da vedere sono fossili e scienziati che lavorano, tutto molto interessante e unico!

© Istock/Mandy2110
© Istock/Mandy2110
William Sill Museum, San Juan Province
William Sill Museum, San Juan Province
San Juan Province, Argentina

Tempo e raccomandazioni

Per quanto riguarda la stagione migliore per visitare il parco, consiglio la primavera o l'autunno perché sono entrambe stagioni "intermedie". Il posto è estremamente caldo in estate, il che potrebbe rendere l'esperienza sgradevole se non si è abituati al caldo estremo. In inverno, è l'esatto contrario, la temperatura si abbassa e se non sei bravo ad affrontare il freddo, non sarà facile per te sopportarlo.

Un altro punto che ho per voi: mantenetevi idratati. Ricorda: questo posto è abbastanza secco e molto alto (qualcosa tra 1000 e 2000 MASL). Quindi, assicurati di portare abbastanza acqua per la tua escursione.

Quando si tratta di arrivare al Parco Nazionale, il modo più facile e comodo è in macchina. Tuttavia, se non avete familiarità con il luogo, non vi consiglio di guidare. Ci sono molte opzioni di tour tra cui scegliere!

© Istock/Mandy2110
© Istock/Mandy2110

Come potete vedere, c'è così tanto da fare nella Valle della Luna argentina! Un giorno non è sufficiente per godere di tutto ciò che il luogo offre, eppure consiglio vivamente di visitarlo, anche se è per una gita di un giorno. Visitate l'Ischigualasto e fatevi un tutt'uno con la natura incontaminata!



Lo scrittore

Francisca Pizarro

Francisca Pizarro

Ciao, sono Francisca. Dal nord del Cile e dal sud del mondo, ossessionato dai paesaggi naturali e dai musei, ti porterò attraverso il Cile come se fossi un locale, sperando che ti innamori di questo paese quanto lo sono io.

Sei pronto a vivere tu stesso questa storia?

Pianifica il tuo viaggio

Altre storie di viaggio