©Istock/Olga355
©Istock/Olga355

Immersione in acqua ghiacciata in Siberia: Parco di Yakobi

3 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

I siberiani hanno molte tradizioni affascinanti. I loro modi di festeggiare le vacanze sono diversi da quelli a cui sono abituati gli abitanti di altri paesi. La gente nella mia città natale, per esempio, festeggia il Capodanno o il Natale in modo diverso (perché la maggior parte di loro sono cristiani ortodossi). Gli abitanti di Irkutsk hanno anche alcuni piatti siberiani unici per il loro Natale ortodosso e il nuovo anno. Ma vi siete chiesti come i siberiani celebrano l'Epifania di Gesù Cristo (dieci giorni dopo il loro Natale ortodosso)? È l'emozionante e selvaggia tradizione dell'immersione in acqua ghiacciata. Il luogo perfetto per una tale attività è Yakobi Park. Potete partecipare ai festeggiamenti anche voi, se siete abbastanza coraggiosi.

©Istock/Elena Odareeva
©Istock/Elena Odareeva

Perché i siberiani si immergono in acqua ghiacciata

Immaginate un inverno freddo e pungente in Siberia, che può accadere solo a metà gennaio (quando i raffreddori più terribili regnano nella regione). E ora immaginate di immergere l'acqua ghiacciata di massa quando fuori ci sono meno 40°C. Vuoi provare questa pratica? Dovresti!

©Istock/wrangler
©Istock/wrangler

C'è una storia dietro questa tradizione, naturalmente, che va a fondo nei tempi antichi degli Sciti. A quei tempi la Russia non era nemmeno ortodossa. Ma gli Sciti praticavano anche il "nuoto" in acqua gelida. Cattolici e cristiani ortodossi onorano entrambi l'Epifania di Gesù Cristo, ma in modi diversi. I cattolici celebrano l'Epifania con una solenne Messa solenne e, oltre a questo, fanno un bel servizio a lume di candela in chiesa. Mentre per i cristiani ortodossi è totalmente diverso. I cristiani ortodossi celebrano l'Epifania saltando nell'acqua fredda, considerata santa in questo periodo. I siberiani credono addirittura che l'acqua raccolta durante questa notte sacra dell'Epifania abbia poteri magici.

"Se portate a casa l'acqua dei fiumi o dei laghi in questo periodo, vedrete che ha poteri magici curativi. Quest'acqua non andrà male per tutto l'anno; rimane fresca e buona". George Roshin.

Know-how nell'immersione in acqua ghiacciata

La notte del 19 gennaio, la gente si reca nei fiumi ghiacciati per fare un buco nel ghiaccio, adatto a più persone per immergersi. La mattina dell'immersione in acqua ghiacciata, c'è una processione religiosa guidata da un prete locale. Egli benedice le vie dei presenti e l'evento stesso. Di notte, i coraggiosi locali cercano di immergersi nell'acqua ghiacciata. Altri - non così coraggiosi - aspettano che il sacerdote li benedica con l'acqua santa. Questa attività è un'antica tradizione siberiana che risale ai tempi di Ivan il Terribile, a cui piaceva fare questa pratica davanti ai suoi ospiti stranieri per scioccarli.

©Istock/mihtiander
©Istock/mihtiander

Al giorno d'oggi, questa tradizione è molto popolare tra la gente del posto. In Siberia, ci immergiamo nei fiumi della città o andiamo nel più profondo lago siberiano Baikal e ci immergiamo. All'inizio sembra sconsiderato vedere come la gente entri in costume da bagno quando fuori fa un freddo pazzesco, ma è ancora più sconvolgente vedere come queste persone si tuffano nell'acqua fredda. Tuttavia, questa è una delle tradizioni più amate della nazione che la gente è orgogliosa di sostenere ogni anno. Inoltre, l'immersione in acqua ghiacciata è considerata salutare. La gente del posto crede che in questo modo si possa potenziare il sistema immunitario. Essi sostengono addirittura che non una sola persona si è ammalata dopo essersi immersa nell'acqua ghiacciata.

Che crediate o meno nelle tradizioni siberiane, dovreste assolutamente vedere l'immersione in acqua ghiacciata durante il vostro viaggio a Irkutsk! Il posto migliore per assistere all'immersione in acqua ghiacciata e persino per partecipare è Yakobi Park. L'area del parco si trova in una posizione comoda entro i confini della città, nel luogo più pittoresco di Irkutsk - sulla baia del fiume Angara. È il luogo ideale per trascorrere il tempo con gli amici sia d'estate (il territorio è attrezzato con zone pic-nic) che d'inverno (si può provare lo sci di fondo e il pattinaggio sul ghiaccio, oppure fare una pausa pranzo accogliente con bevande e cibi caldi della tradizione siberiana).

Yakobi Park, Irkutsk
Yakobi Park, Irkutsk

Città interessanti legate a questa storia


Lo scrittore

Oksana Vasilieva

Oksana Vasilieva

Salve, sono Oksana da Irkutsk, Siberia. Sono un linguista e viaggiatore appassionato. Essendo nato nella profonda foresta siberiana, conosciuta anche come taiga, ho pensato che sarei stato più felice se avessi vissuto in un luogo più caldo. Così, ho viaggiato per il mondo, ma sono sempre tornato nella mia Siberia. Sono entusiasta di condividere con voi la sua cultura unica. Se avete voglia di un giro su una slitta trainata da cani o un'immersione nelle acque invernali del Baikal, seguite le mie storie.

Altre storie di viaggio