© Complex Egreta
© Complex Egreta

Le case galleggianti del Danubio a Berzasca

3 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Il fiume Danubio in Romania è così bello. E' un confine naturale, che separa la Romania da Serbia, Bulgaria, Moldova e Ucraina. Inoltre, è un habitat favorevole per una moltitudine di flora e fauna. Questa caratteristica è particolarmente visibile nel Delta del Danubio, nella regione sud-orientale del paese, dove il Danubio si riversa nel Mar Nero. Nella parte sud-occidentale della Romania, il Danubio scorre vicino alla statua scolpita nella roccia di Decebalus, l'ultimo re dei Daci. Nell'interesse di offrire ai turisti un alloggio eccitante come il Danubio stesso, gli imprenditori hanno creato il complesso Egreta resort. La cosa unica di questo complesso è che contiene case galleggianti proprio sul Danubio, nel villaggio di Berzasca. Situato nella contea di Caraş-Severin, il Complex Egreta è un modo memorabile per trascorrere del tempo lungo il Danubio, senza dover rinunciare ai comfort della vita moderna.

Complex Egreta, Berzasca
Complex Egreta, Berzasca
DN57, Berzasca, România
© Complex Egreta
© Complex Egreta

Bora Bora Bora Bora della Romania

Recentemente, sempre più immagini hanno iniziato a spuntare con un posto in Romania che sembra esotico e molto rilassante. Dopo aver fatto delle ricerche, sono dovuto andare a dare un'occhiata. Il complesso Egreta sta diventando noto come la Bora Bora Bora della Romania, alcuni addirittura considerandolo un resort low-cost alle Maldive. Certo, il mare non è a portata di mano, ma chi ne ha bisogno quando si può ancora fare il bagno nel fiume, e pescare dai ponti delle case galleggianti. Il posto ha anche qualcosa che manca al Mar Nero, colline! Soprattutto la mattina, quando la nebbia si alza dal fiume, le colline sembrano addormentate e serene.

© Complex Egreta
© Complex Egreta

L'alloggio

I visitatori possono salire sulla terrazza galleggiante e scattare foto delle vicine colline e del fiume senza dover prenotare un soggiorno all'Egreta. Per quelli di voi che desiderano avere l'esperienza completa, sappiate che le camere devono essere prenotate in anticipo e che le case sono aperte da fine aprile a fine agosto. Egreta dispone di quindici bungalow, ognuno con una terrazza di 16 m² con vista sul fiume, una camera da letto, un soggiorno e un bagno. Hanno anche barche a noleggio, insieme ad attrezzature da pesca. Poiché le case si trovano proprio sul Danubio, la posizione del complesso è perfetta per le visite turistiche e ha luoghi interessanti nelle sue vicinanze.

© Complex Egreta
© Complex Egreta

Cosa visitare nella zona?

La contea di Caraş-Severin è piena di gemme. Il noto Parco Nazionale Cheile Nerei-Beuşniţa dista circa 45 km dal villaggio di Berzasca. Questo parco comprende il lago mai gelato dei Monti Anina, chiamato lago Ochiul Beiului. Per raggiungere il lago, si deve guidare fino al parco nazionale e scegliere uno dei sentieri escursionistici. Se l'escursionismo non suona attraente, allora la prossima posizione che è accessibile solo in auto dovrebbe essere più a proprio piacimento. Nello stesso Parco Nazionale Cheile Nerei-Beuşniţa, la Cascata Bigăr attira ogni giorno visitatori curiosi attraverso la sua unicità e le sue leggende.

Se si vuole stare vicino al Danubio, allora sappiate che molti nella zona noleggiano moto d'acqua e organizzano gite in barca alla statua del Decebalus. Sedersi su una barca e vedere la Romania da un lato e la Serbia dall'altro è sempre un giro interessante. Qualunque attività scegliate, ricordate che il Complesso Egreta sarà la vostra oasi di tranquillità dopo aver terminato la vostra esplorazione per la giornata. Ascolta i gabbiani che sorvolano il Danubio e lascia che i suoni del fiume ti cullano per dormire su queste case galleggianti a Berzasca.

© Complex Egreta
© Complex Egreta

Lo scrittore

Iulia Condrea

Iulia Condrea

Ciao! Mi chiamo Iulia e vengo dalla Romania. Come insegnante, cerco di esplorare un nuovo paese in un modo che mi permetta di condividere la sua bellezza con gli altri, una volta tornato. Mi considero un narratore e desidero condurvi in un viaggio virtuale attraverso la Romania, per farvi scoprire i suoi tesori nascosti.

Altre storie di viaggio