Macellazione della fauna selvatica in Europa: cavalli selvaggi del Monte Suva

3 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Quando sentiamo la parola fauna selvatica, la nostra mente immediatamente alla ricerca di immagini lontane di foreste pluviali tropicali o criniera di leone che si stagliano dalla savana alta. Lo stile di vita urbano ci ha fatto sentire molto lontani dalla natura e dalle sue forme selvagge e pure, pensando che fosse qualcosa di esclusivo, riservato ai safari e alle tribù africane. Bene, permettetemi di dirvi la buona notizia. E' possibile avvistare la fauna più pura, senza lasciare il continente europeo. Un posto eccellente per avvistare la fauna selvatica in Europa si trova sul Monte Suva in Serbia, dove i cavalli selvatici corrono liberi, dando agli spettatori la vista liberatoria della natura selvaggia cruda.

Come è finita la mandria di cavalli selvaggi sul Monte Suva

La caccia alla fauna selvatica in Europa non è così comune, almeno non nella parte continentale, quindi è normale chiedersi come siano finiti i cavalli selvaggi sul Monte Suva in Serbia. Non è chiaro come si sia formata esattamente la mandria selvatica, ma gli scienziati pensano di essere i discendenti dei cavalli che sono fuggiti dai loro proprietari nei villaggi circostanti, centinaia di anni fa.

Dry Mountain / Suva Planina
Dry Mountain / Suva Planina
Suva Planina, Serbia

Nel corso del secolo scorso, molti villaggi della zona hanno perso sempre più popolazione in modo esponenziale, a causa della gente che lascia le loro case per una vita migliore nelle città. Poiché meno persone e più tranquillità governavano la zona, le condizioni erano perfette per la mandria di cavalli selvaggi per iniziare a vagare per i paesaggi di quasi 1.600 metri di altitudine. Al giorno d'oggi, mantengono il roaming, ed è sempre incerto dove si presenteranno e quando.

Quando vedi il cavallo selvatico per la prima volta

Quando si vede il cavallo selvaggio per la prima volta, si sperimenta la forte sensazione della bellezza inspiegabile e l'emozione di volare attraverso il vostro corpo. Questi animali selvatici sono simboli di libertà, di indomito spirito e forza, che spesso non troviamo nel nostro ambiente confortevole.

La vista di un animale forte come quel grooming, il suono del galoppo mandria e il paesaggio dei giovani che giocano intorno al cavallo della mamma sono qualcosa che rimane dentro di noi e installa la sensazione di intimidatorio rispetto per la natura. Quei cavalli sembrano ben curati, e la loro pelliccia riflette il sole in un modo molto piacevole.

Consigli per la visita, l'alloggio e la sicurezza

Se aderite all'organizzazione escursionistica locale, le guide certificate vi suggeriranno i posti migliori per provare a trovare i cavalli selvatici. L'altro lato della fauna selvatica spotting è che nessuno può essere al 100% se si presenteranno in determinati giorni e dove esattamente, come vivono nelle faggete nella vasta area montuosa. Se li vedete, assicuratevi di stare a distanza di sicurezza, e ascoltate la guida, come anche gli animali naturalmente amichevoli e intelligenti come i cavalli sono imprevedibili quando indomito. Ci sono molti posti buoni per il campeggio, e diversi rifugi di montagna dove si può dormire gratuitamente o per un prezzo simbolico. C'è anche la possibilità di affittare un alloggio privato come cottage e camere, in uno dei villaggi circostanti. C'è anche la possibilità di soggiornare nelle terme di Niska Banja o nella città di Nis, che si trova a circa 20 km di distanza.

Niska Banja
Niska Banja
Niska Banja, Serbia

Questa avventura è solo per i più coraggiosi, ma l'incertezza di tutta la spedizione fa vedere i cavalli selvaggi che molto di più ne vale la pena. Mentre la caccia alla fauna selvatica in Europa può essere sottovalutata, vedere i cavalli selvaggi del Monte Suva ci insegna una lezione importante, quella che include la natura, il rispetto e la capacità della fauna selvatica di vivere in pace, senza alcun "aiuto" da parte delle persone che vi si avvicinano.


Lo scrittore

Milena Mihajlovic

Milena Mihajlovic

Io sono Milena e mi piace viaggiare, fare escursioni e tutto ciò che riguarda il caffè. Attraverso le mie storie, voglio ispirarvi a considerare la Serbia, il mio caro paese natale, per il vostro prossimo viaggio.

Altre storie di viaggio